• Story

90 anni di Valpolicella: buon compleanno, Lorenzo Tedeschi!

Dello stesso argomento

BANNER

90 anni di vino. 90 anni di Valpolicella. 90 anni da precursore della viticoltura di alta collina e nella scelta dei suoi cru per dare forma a grandi vini. Oggi, 25 luglio, compie 90 anni Lorenzo Tedeschi, uno dei grandi protagonisti dell’universo dell’Amarone, a iniziare proprio dall’eccezionale vigneto Monte Olmi che lo ha reso famoso, e del suo successo in giro per il mondo. Un uomo importante per la Valpolicella, ma non una figura ingombrante, uomo che ha saputo lasciare ai figli Antonietta, Sabrina e Riccardo il testimone nel portare avanti un’idea di vino italiano che nella qualità ha il suo credo.

Tanti auguri a un protagonista dell’Amarone e della Valpolicella: i primi 90 anni di Lorenzo Tedeschi

Oggi, 25 luglio, Lorenzo Tedeschi compie 90 anni. Un compleanno importante che merita di essere condiviso con tutti gli appassionati di vino, per ricordare il ruolo del produttore veronese nella moderna enologia italiana e nel successo raggiunto dell’Amarone della Valpolicella nel mondo.

Sua, infatti, è stata nel 1964 l’intuizione che ha condotto alla creazione di uno dei primi cru in Valpolicella, nato dall’osservazione delle peculiari caratteristiche del vigneto Monte Olmi e dalla decisione di vinificarne separatamente le uve scrivendone il nome in etichetta. 

Sua, negli anni ’70, la decisione di non togliere dall’etichetta dei suoi vini il nome Valpolicella come gli era stato richiesto per motivi commerciali. Ma di aneddoti su Lorenzo Tedeschi ce ne sarebbero tanti altri. Racconti che hanno fatto la sostanza di un percorso da pioniere illuminato, capace di far apprezzare e vendere i suoi vini nel mondo, quando i protagonisti del vino italiano erano ancora pochi, intraprendente nel viaggiare senza conoscere l’inglese.

Stimato da Luigi Veronelli, con il quale ha condiviso una profonda amicizia professionale, nel 1987 il noto critico scelse di inserirlo nella collana I Vignaioli Storici, così descrivendolo: 

“Renzo in quell’intelligente equilibrio fra contemporaneo e la sua storia…”.

Tanti auguri a un protagonista di Amarone e Valpolicella: i primi 90 anni di Lorenzo Tedeschi, precursore del vino italiano di qualità
Bruna e Renzo Tedeschi, in copertina con i figli Antonietta, Sabrina e Riccardo

E poi c’è l’uomo, oltre che il vigneron. Lorenzo Tedeschi ha sempre definito i suoi progetti di lavoro con estrema serenità mantenendo buoni rapporti con tutti, rendendo naturale l’acquisizione della parte aziendale del fratello Silvino nel 1985 e il passaggio di testimone ai figli Antonietta, Sabrina e Riccardo alla guida dell’impresa negli anni 2000.

Fare un passo indietro al momento giusto è stata un’altra delle sue intuizioni per mantenere l’azienda proiettata nel futuro. Ma a 90 anni non è certo uomo da pensione: ancora oggi, riconosciuto da tutti, Lorenzo Tedeschi non manca di far sentire la sua voce, mentore e figura di riferimento per l’intera Valpolicella. E allora: buon compleanno!

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER