• Spirits

Gin Felix Luis, il distillato fresco e fruttato da provare al Lounge Bar 1981 dell’hotel Garberhof

Gin
BANNER

Nell’oasi di tranquillità dell’hotel Garberhof, il concetto di “silent luxury” offre un’esperienza coinvolgente per tutti e cinque i sensi, compreso il gusto. L’albicocca, il frutto estivo distintivo dell’Alta Val Venosta, svolge un ruolo centrale nella proposta di Garberhof, permeando gli ambienti con il suo delizioso profumo. Questo frutto speciale è presente nel gin Felix Luis, che si distingue come ingrediente principale.

Felix Luis: un gin fresco, aromatico arricchito da un tocco fruttato

La storia del gin Felix Luis legato al frutto principe dell’alta Venosta inizia nel 2017, quando Klaus Pobitzer, il proprietario dell’hotel Garberhof e appassionato di spirits sin dai tempi in cui lavorava in Gran Bretagna negli anni ’90, ha avuto l’idea di creare un gin che valorizzasse l ‘albicocca. Condividendo la sua passione per il gin con il cognato Georg Lunger, Pobitzer ha incontrato Alessandro Secci e Benedict John Skelton, esperti dell’arte della distillazione. Dopo due anni di sperimentazioni con diverse formule, la ricetta del Felix Luis è stata perfezionata e nel 2019 sono state prodotte le prime 250 bottiglie, con il nome del gin dedicato affettuosamente al primo figlio di Pobitzer.

Il Felix Luis è un gin fresco e aromatico, arricchito da un tocco fruttato, creato a Malles nella distilleria di Alessandro Secci, utilizzando materie prime di alta qualità. Il metodo di lavorazione rappresenta il perfetto connubio tra il London Gin e l’arte della distillazione dell’Alto Adige. Durante due passaggi distinti, le 12 botanicals selezionate, tra cui le fondamentali bacche di ginepro provenienti dalla Toscana, radice di iris, semi di coriandolo essiccati, scorza di limone biologico del lago di Garda e scorze di arance essiccate, genziana maggiore delle montagne della Val Venosta, liquirizia, zenzero fresco dalla Giamaica, cannella di Ceylon dallo Sri Lanka, radice di calamo dai Caraibi, cardamomo dall’India e limetta nera persiana, vengono messe in infusione. Dopo un processo di infusione di ben 12 ore, ogni lotto viene fatto invecchiare per 3 mesi, alla fine dei quali viene aggiunto un distillato di albicocca, realizzato con la frutta coltivata e raccolta dagli agricoltori locali dell’Alta Val Venosta.

Il gin Felix Luis si distingue anche per il suo caratteristico colore giallo-arancio, che richiama l’albicocca, ed è splendidamente rappresentato nell’etichetta in stile art nouveau. 

Gusto e design

Nel 2021, questa etichetta ha ricevuto il prestigioso Red Dot Design Award, uno dei più importanti riconoscimenti internazionali nel settore del design. Il design non si limita solo all’etichetta, ma si estende anche all’elegante confezione e al libretto che racconta la storia del progetto, arricchito da illustrazioni a mano libera degli ingredienti botanici che conferiscono al gin una sua identità unica.

Nel Lounge Bar 1981 dell’hotel Garberhof, i visitatori possono gustare il Felix Luis puro o in uno dei cocktail preparati dal talentuoso barista Raphael. Inoltre, il padrone di casa, Klaus, conduce gli ospiti in un affascinante viaggio nel mondo del gin attraverso un’esperienza di degustazione straordinaria. Chi desidera portare a casa un souvenir davvero speciale può acquistare il Felix Luis al costo di 45€ presso la reception dell’hotel Garberhof per arricchire la propria collezione di spirits.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER