• Trade

Club del Doge al The Gritti Palace: Alberto Fol è il nuovo executive chef

BANNER

Le cucine del Club del Doge al The Gritti Palace, A Luxury Collection Hotel, di Venezia, accolgono Alberto Fol, il nuovo Executive Chef e responsabile di tutta l’offerta ristorativa della struttura. Lo Chef subentra nello stesso ruolo che sino ad oggi è stato ricoperto da Daniele Turco.

L’arrivo di Alberto Fol, chef esperto, dalle solide radici venete, rappresenta una scelta di continuità con la visione gastronomica del Club del Doge: valorizzazione della materia prima, focus sulla cucina del territorio, attenzione alla sostenibilità.

Alberto Fol: storia, carriera e visioni del nuovo chef del Club del Doge

Alberto Fol, classe 1974, originario di Treviso ma con lo sguardo da sempre rivolto alle pareti rocciose delle Dolomiti centrali, nel corso della sua carriera si muove per tutta la penisola, ma è a Venezia che troverà la sua città d’elezione, dove maturare le esperienze formative più importanti.

In copertina Alberto Fol (Ph. Daniele Nalesso)
Enrico Ribon, Domenico Pellegrino, Alberto Fol, Cristiano Luciani (Ph. Daniele Nalesso)

La carriera di Alberto Fol muove i primi passi proprio al The Gritti Palace all’inizio degli anni 2000. Durante tutto il suo percorso professionale, Venezia rimarrà sempre al centro delle sue sperimentazioni culinarie: dopo alcune esperienze in alcune delle principali realtà ristorative del Veneto, Chef Fol si distinguerà prima come Executive Chef di Hotel des Bains del Lido di Venezia per poi capitanare, dal 2008 al 2018, una brigata di 40 professionisti nelle cucine dell Europa & Regina, guidandola giorno dopo giorno nella meticolosa ricerca dell’autenticità, privilegiando le eccellenze del territorio e la genuinità degli ingredienti tipici della città lagunare.

Successivamente Fol approda all’Hotel Danieli, in cui dal 2018 ad oggi ha ricoperto il ruolo di Executive Chef, seguendo l’offerta culinaria al Ristorante Terrazza Danieli, il lounge bar, gli eventi e il servizio in camera, con la costante attenzione alla cura dei dettagli che lo contraddistingue.

“La mia visione gastronomica affonda le radici nella ricca e complessa tradizione culinaria del territorio, fatta non solo di mare e laguna, ma anche di montagna: ne sono un esempio le mie capesante alla cacciatora, che uniscono in un solo piatto le tante anime del Veneto” spiega Alberto Fol.

“Lavoro con la grande materia prima che la regione mi offre, cercando di esaltare ingredienti a volte poco impiegati, come le erbe di alta quota. Sono un amante dei classici e nelle mie proposte non possono mancare il pescato fresco del giorno, con cottura da terminare a tavola, oppure un ottimo Chateaubriand”.

Le cucine del Club del Lodge al The Gritti Palace, A Luxury Collection Hotel, di Venezia, accolgono Alberto Fol, il nuovo Executive Chef
Paolo Lorenzoni e Alberto Fol (Ph. Daniele Naless)

Il legame con le primizie e i prodotti “di prossimità” rappresenta, per la cucina del The Gritti Palace, il punto di contatto e la continuità tra quanto fatto da chef Daniele Turco e ora da Alberto Fol, come spiega Paolo Lorenzoni, General Manager del The Gritti Palace:

“Chef Fol condivide la nostra stessa visione della ristorazione, capace di soddisfare i palati di una pluralità di clientela, dai gourmand ai neofiti, con la stessa qualità e la stessa attenzione. L’esperienza gastronomica che oggi Club del Doge promuove ha fatto diventare il ristorante un indirizzo da non perdere quando si viene a Venezia”.

“Grazie ai sapori della cucina Veneziana e del territorio, mantenendo sempre come obiettivi sostenibilità e valorizzazione della materia prima locale e stagionale, che diventano ancora più centrali nella costruzione dei nostri menù. Siamo certi che Alberto Fol saprà proseguire nel solco lasciato da Daniele, portando nuove energie e visioni nelle nostre cucine”, conclude.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER