• Trade

Masi Agricola rappresenterà l’Italia nell’esclusivo Consortium Internazionale di Imprese dell’Oiv

BANNER

Tra le sei realtà facenti parte del “Consortium” dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (Oiv), l’organismo intergovernativo al quale aderiscono ben 49 Paesi produttori e consumatori nel mondo, a rappresentare l’Italia, c’è Masi Agricola. La storica azienda veneta si unisce all’organizzazione per sostenere le attività di ricerca e di sviluppo.

Fanno parte del Consorzio: Viña Concha y Toro (Cile), Moët Hennessy (Francia), Sogrape (Portogallo), Familia Torres (Spagna) e Yalumba Family Winemakers (Australia) e Masi Agricola (Italia) – tra le aziende più rappresentative del panorama enologico – che si impegnano a contribuire alla ricerca tecnica e scientifica nel settore della vite e del vino e alla sua diffusione tramite la stessa Oiv.

Masi Agricola: nell’esclusivo Consortium Internazionale di Imprese dell’OIV, a rappresentare l’Italia c'è Masi per la ricerca e sviluppo

Masi Agricola: al Consortium Oiv in nome della ricerca e dello sviluppo

“Avere Masi nel Consortium arricchisce la qualità della ricerca e amplia l’obiettivo internazionale dell’OIV. Il club non era completo fino all’ingresso di un’azienda italiana così importante: l’Italia è una delle pietre miliari del vino e doveva essere rappresentata. Noi tutti potremo condividere le sue conoscenze e la sua esperienza”, afferma il direttore generale dell’Oiv, Pau Roca.

“Non sono molte in Italia, e poche a livello globale, le aziende strutturate dall’interno per la R&S in vigneto e cantina. Masi, il cui Gruppo Tecnico ha all’attivo quattro decenni di impegno, si sente onorata di far parte di questo prestigioso e ristretto gruppo ed è orgogliosa di rappresentare l’Italia, portandone le istanze: il patrimonio di biodiversità nelle varietà delle uve che non ha pari, la ricchezza di territori e le conseguenti espressioni enologiche”, le parole di Sandro Boscaini, presidente di Masi Agricola.

Masi Agricola: nell’esclusivo Consortium Internazionale di Imprese dell’OIV, a rappresentare l’Italia c'è Masi per la ricerca e sviluppo.

Il Consorzio attraverso i progetti tecnici supporta le strategie dell’Oiv, le rende conoscibili e uniformi globalmente, ne indica le priorità ed è braccio scientifico nel fondamentale compito attuale di legittimare il vino come prodotto di cultura e di territorio.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER