• Collection

Quale vino bere con il tuo piatto estivo preferito: gli abbinamenti perfetti per la tavola di agosto

BANNER

Un vademecum per scegliere quale vino bere anche in vacanza con il giusto abbinamento per ogni piatto. I suggerimenti degli enotecari Vinarius attorno alle mille sfumature che possono colorare un calice durante i pranzi e le cene d’estate. Tra Gazpacho di pomodoro, Insalata di riso o un  Vitello tonnato, tanti abbinamenti perfetti per la tavola di Ferragosto.

Dall’Insalata di riso al Vitello tonnato, gli abbinamenti perfetti per la tavola di Ferragosto: quale vino bere con il tuo piatto estivo preferito con i consigli degli enotecari Vinarius

  • Con il Gazpacho di pomodoro: Bardolino, Valpolicella o un Tai Rosso

Con un’Insalata di riso: Pinot Nero, Schiava o un Etna Rosso

  • Con gli Spaghetti allo scoglio: un Vesuvio Doc Rosso
  • Con della Pasta alla norma: un Cerasuolo d’Abruzzo, vino dai bei profumi e una buona capacità nel sostenere questo piatto saporito
  • Con la Pasta zucchine e gamberi: un Dolcetto Dogliani

Con una Pasta al pomodoro: un Rosato leggero, anche Frizzante, come quelli dell’Oltrepò Pavese

Da Insalata di riso a Vitello tonnato, abbinamenti perfetti per la tavola di Ferragosto: quale vino bere con il tuo piatto estivo preferito.
  • Con una Caprese: un Valpolicella Classico o una Schiava
  • Con l’Insalata greca: un Nero di Troia
  • Con un’Insalata di pomodori: un Nero d’Avola Rosato, non troppo alcolico o strutturato, ma anche un Rosato Frizzante
  • Con la Frittura di pesce: un Lambrusco Salamino Santa Croce

Con il Vitello tonnato: un Rossese di Dolceacqua

  • Con degli Spiedini di carne: un bel Rosato altoatesino da uve Lagrein o un Negroamaro
  • Con una Omelette alpina con speck e formaggio: St. Magdalener, Schiava o Pinot Nero
  • Con una Frittata: un Prosecco Doc Rosé
Da Insalata di riso a Vitello tonnato, abbinamenti perfetti per la tavola di Ferragosto: quale vino bere con il tuo piatto estivo preferito.
  • Con le Cozze gratinate: un Raboso o un Lambrusco Salamino Santa Croce
  • Con la Pasta con le sarde: Pelaverga o un Monica di Sardegna
  • Con un Piatto piccante (senza esagerare): un rosato alcolico e morbido, infatti l’alcool contrasta la capsaicina e il morbido diminuisce la percezione del piccante

Con la Focaccia pugliese: un Lambrusco Emiliano Semisecco o una Malvasia Rossa

  • Con la Focaccia di Recco: un Colli di Luni Doc Rosso
  • Con la Pizza: un bel Cirò Rosato, che può coprire un’ampia gamma di tipologie di condimenti
  • Con un Tagliere di salumi: un Metodo Classico Rosé, se Extra Brut è ideale per pulire il palato
  • Con una Tartare di manzo: un Chianti Rufina o un Grignolino

Con un Carpaccio: un Rosato di Nerello dell’Etna

  • Con della Carne bianca di pollo: un rosato da uve Pinot Nero, non troppo ricco di struttura ma con ottimi profumi
  • Con un Crudo di mare: un Bosco Eliceo Doc Fortana o un Salento Rosé da Negroamaro bello carico e strutturato

Con un Piatto di verdure o un’insalata non troppo elaborata (senza asparagi o carciofi): un Rosé Provenzale o un Chiaretto di Bardolino

  • Con dei Formaggi freschi di latte vaccino e caciotte non troppo stagionate: un Rosé Lagrein Kretzer
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER