• Trade

Mostra del Cinema di Venezia 2023: Fantini Group sul red carpet con l’edizione limitata Don Camillo Gold Collection

Dello stesso argomento

BANNER

Alla 80esima Mostra del cinema di Venezia 2023, il gruppo vinicolo Fantini Group, leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia, sarà nella Hollywood Celebrities Lounge al Lido, dove presenterà alcune delle sue produzioni d’eccellenza, tra cui l’edizione limitata Don Camillo – Gold Collection. Non si tratta di una riedizione della celebre pellicola del 1952 con Gino Cervi e Fernandel, a sua volta tratta dal romanzo di Giovannino Guareschi. No: Don Camillo in questo caso è un vino straordinario, rosso proprio come il red carpet di Venezia, e presentato in bottiglia interamente laccata di oro lucido, in parallelo con il Leone d’Oro. 

Insomma, l’abbinamento perfetto per la kermesse. A produrlo è Fantini Group, che celebra con tale edizione limitata – la Don Camillo Gold Collection – la propria rinnovata presenza in forze (e calici) alla kermesse veneziana, in programma da mercoledì 30 agosto a sabato 9 settembre, per un brindisi con le stelle del cinema.

Mostra del Cinema di Venezia 2023: Fantini Group protagonista con un’edizione limitata Don Camillo Gold Collection

Dopo il grande successo degli scorsi anni, Fantini torna ancora una volta al Lido per la Mostra del Cinema di Venezia 2023. Il gruppo vinicolo che, fondato e guidato da Valentino Sciotti, in pochissimi anni ha conseguito una messe di premi ed è diventato leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia, allestirà un proprio esclusivo angolo degustazione nella Hollywood Celebrities Lounge, location meta di attori, registi e addetti ai lavori, oltre 350 mq a pochi passi dal red carpet, in Lungomare Guglielmo Marconi.

Fantini Group: location di prestigio e i vini del gruppo sotto i riflettori della mostra del cinema di Venezia

“La lounge si trova nel cuore dell’evento, a pochi metri dall’ingresso della Biennale, sul Lido. È lì che vengono anche tenute le conferenze stampa ufficiali dei film in concorso”, spiega orgogliosa Giulia Sciotti, marketing manager di Fantini. 

A margine delle proiezioni, i riflettori saranno puntati dunque sulla produzione del gruppo: e non solo sulla chicca Don Camillo Gold Collection, un blend tutto abruzzese, 85% Sangiovese e 15% Cabernet Sauvignon, dal colore rosso rubino intenso, fruttato, con note di confettura e ciliegia sotto spirito e poi speziate di liquirizia, più aromi di vaniglia e fiori appassiti; vino corposo, buona tannicità, con un piacevole retrogusto sapido, di pronta beva.

Giulia Sciotti

Insieme al Don Camillo ci saranno anche altre bottiglie by Fantini Group ormai ben conosciute dagli enoappassionati: le bollicine di Gran Cuvée bianca e Gran Cuvée Rosé, poi il Calalenta Rosé e il Calalenta Pecorino, fino all’ammiraglia pluripremiata Edizione Cinque Autoctoni. 

Insomma: la Biennale del cinema diventerà ancora una volta l’occasione perfetta per assaggiare le nuove proposte enologiche del gruppo, così come gli evergreen che mietono successi in tutto il mondo grazie a un’attenta politica votata alla più alta ricerca qualitativa e di marketing.

“Per noi Venezia è l’abbinamento perfetto tra il gusto e l’enologia da una parte, elementi che fanno parte del nostro DNA, e l’arte cinematografica dall’altra. Una sinergia davvero vincente”, conclude Giulia Sciotti. “Associare l’immagine di Fantini a un evento così prestigioso, con ospiti importantissimi, è qualcosa di unico, imperdibile e che ci rappresenta molto bene. Siamo davvero felici di essere ancora una volta a Venezia”.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER