• Eventi

Cena dei Mille 2023: nei calici, a Parma, i vini della via Emilia

BANNER

L’attesa è finita. Oggi, martedì 5 settembre, si apre il sipario sull’edizione 2023 della Cena dei Mille, l’esclusivo evento enogastronomico che trasforma il centro storico di Parma in un ristorante gourmet a cielo aperto. E tra i protagonisti di questa speciale serata lungo la via Emilia, troviamo le eccellenze in bottiglia del Consorzio Vini Dop Colli di Parma che incontrano la Mixology, ma anche quelle reggiane e piacentine, a iniziare dalla spumeggiante proposta di Cantina di Vicobarone pensata per l’aperitivo in Piazza Garibaldi.

Il Consorzio Vini Dop Colli di Parma protagonista in Piazza Garibaldi all’insegna della Mixology

Se il nuovo appuntamento con la Cena dei Mille, che celebra l’unicità del sistema Parma e l’identità gastronomica di Parma City of Gastronomy, promette di superare ogni aspettativa, l’aperitivo inaugurale allestito nella piazza principale della città sarà tutto tranne che ordinario, con le 12 le stazioni gourmet curate da Parma Quality Restaurants, per la parte food. 

A guidare la proposta nel calice nelle isole allestite per l’aperitivo in Piazza Garibaldi sarà il Consorzio Vini Dop Colli di Parma, che porterà in scena tutto il Sapore di Parma.

Ben 13 i produttori associati presenti, che attraverso i loro vini d’eccellenza si faranno portavoce dei valori della produzione vitivinicola dei Colli di Parma:

Cantine Carbognani, Azienda Vinicola Salati, Vicari Vini, Vigneti Calzetti, Azienda Vinicola Antonio Aldini, Amadei Vini, Cà Nova, Il Poggio, Cantine Cerdelli, Cantine Dall’Asta, Cantine Lamoretti, Oinoe Vini e Azienda Agricola Palazzo.

Ma l’arte dell’accoglienza non si fermerà al vino, come sottolinea il presidente del Consorzio, Tommaso Moroni Zucchi:

“Quest’anno l’area aperitivo si tingerà di note più audaci con l’attività di Mixology che riproporremo in questo contesto d’eccezione: l’obiettivo è quello di condividere la versatilità dei nostri vini che si sposeranno con le diverse note aromatiche e sapori di cocktail come la Sangria, lo Spritz e l’Hugo”.

Tradizione e innovazione saranno quindi i binari su cui prenderà il via questo aperitivo esclusivo che farà da apripista al percorso enogastronomico che caratterizzerà l’intera serata.

Tra la raffinatezza dei vini selezionati e la creatività della Mixology, il Consorzio Vini Parma è pronto a regalare ai partecipanti un preludio mille volte speciale a una delle serate più attese dell’anno.

Duevì: Cantina di Vicobarone guida l’aperitivo sulla via Emilia con i vini Doc Colli Piacentini alla Cena dei Mille 2023

Alla Cena dei Mille, però, riflettori accesi nel calice anche sui “vicini di casa” della Città Creativa Unesco per la Gastronomia.

Nel contesto conviviale di grande prestigio dell’evento enogastronomico più atteso dell’anno, esperienza unica nel piatto grazie alla creazione degli chef ambasciatori del territorio e di stellati di livello internazionale, saliranno in scena anche le produzioni di pregio del Consorzio Tutela Vini Doc Colli Piacentini e del Consorzio Tutela e Promozione dei Vini Reggiani. 

Consorzio Vini Dop Colli di Parma protagonista all’aperitivo in Piazza Garibaldi, anche Cantina di Vicobarone nei calici alla Cena dei Mille.

A questo spettacolo del gusto, nel corso dell’aperitivo che precede il momento ufficiale della cena, direttamente da Piacenza a Piazza Garibaldi, a Parma, Cantina di Vicobarone contribuirà con il suo rinomato spumante Duevì, espressione autentica della ricchezza enologica del territorio dei Colli Piacentini.

“Ci sentiamo onorati di partecipare a un evento di tale calibro”, sottolinea il presidente di Cantina di Vicobarone, Giuseppe Gaddilastri, “la Cena dei Mille non è solo un’occasione per gustare cibo e vino di qualità, ma anche un momento per celebrare la cultura e la tradizione enogastronomica di Parma e dell’intera regione”.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER