https://www.masi.it/it/vini/costasera-amarone-valpolicella-classico-docg
  • Collection

EnoConegliano 2023: a Springo Bronze Le Manzane il premio speciale “Tullio de Rosa” per il miglior spumante

Dello stesso argomento

BANNER MASOTTINA

Le Manzane “profeta in patria”. La cantina della famiglia Balbinot trionfa alla 25esima edizione di EnoConegliano 2023, il concorso enologico regionale realizzato con la collaborazione dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani. Lo Springo Bronze Le Manzane si è, infatti, aggiudicato il premio speciale “Tullio de Rosa” per il miglior spumante in un appuntamento ricco di soddisfazioni per la realtà di San Pietro di Feletto (Treviso), che ha ricevuto anche due diplomi di merito per il Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze Docg Dry Springo Gold e il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut “20.10” Millesimato 2022.

EnoConegliano 2023: Le Manzane “profeta in patria” nel concorso “di casa”

Creato nel 1998 per merito dell’Associazione Dama Castellana e dei suoi priori, EnoConegliano è il concorso enologico regionale realizzato con la collaborazione dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani che ha avuto fin da subito un grande successo anche oltre i confini del Veneto. Un contest di prestigio per tutte le cantine venete, in primis per chi è chiamato a “giocare in casa”, come Le Manzane. Il riconoscimento ricevuto nel corso della manifestazione andata in scena questo weekend in una delle location più suggestive di Conegliano, l’ex Convento di San Francesco, assume, di conseguenza, una rilevanza ancora maggiore per la famiglia Balbinot.

“È motivo di grande orgoglio per noi ricevere questo premio”, commenta Ernesto Balbinot, titolare della Società Agricola Le Manzane, “anche perché Springo Bronze è stato il primo Rive della nostra cantina. È un riconoscimento che va alla nostra famiglia, ma anche ai nostri enologi e a tutti i nostri dipendenti che insieme a noi hanno creduto fortemente in questo progetto”.

EnoConegliano 2023: a Springo Bronze Le Manzane il premio speciale “Tullio de Rosa” per il miglior spumante del concorso enologico veneto.
Il team di enologi Le Manzane con, da sinistra, Massimo Mestriner, Osvaldo Balbinot e Daniel Ianotto

Oltre al premio speciale “Tullio de Rosa” per il Conegliano Prosecco Superiore Docg Dry Rive di Manzana Springo Bronze Millesimato 2022, la cantina Le Manzane ha ricevuto in occasione di EnoConegliano 2023 anche due diplomi di merito per il Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze Docg Dry Springo Gold e il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut “20.10” Millesimato 2022.

A Springo Bronze il premio speciale “Tullio de Rosa” per il miglior spumante

Springo Bronze è frutto della paziente ricerca della vigna perfetta, trovata attraverso una singolare combinazione di terroir, esposizione e microclima che, insieme, riescono a garantire le uve necessarie alla realizzazione di un prodotto di alta qualità. 

Nasce, infatti, sulla Collina di Manzana nel comune di Vittorio Veneto, una delle 43 “Rive” elette e autorizzate in tutta la zona a denominazione garantita. Le viti, esposte a sud sulle colline più scoscese, il terreno argilloso e molto compatto insieme all’escursione termica giornaliera e alla brezza, regalano uve Glera ricche in aromi e acidità. 

Colore paglierino brillante ravvivato dal perlage fine e persistente, al naso svela note ampie e intense di frutta a polpa gialla, sentori di pesca, mela, banana e fiori di glicine con un finale leggero di crosta di pane. Il sapore è ricco, fresco e cremoso con buona pienezza e lunghezza in perfetta corrispondenza con il profumo, elegante ed armonico. 

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER