• Spirits

Glenmorangie presenta la nuova limited edition A Tale of Tokyo

Spirits
BANNER

Un’esplosione di sapori audaci e dolci si fondono nella edizione limitata A Tale of Tokyo di Glenmorangie, creando un single malt Limited Edition straordinariamente contrastante, in sintonia con la vivace città giapponese.

Il maestro distillatore di Glenmorangie, il Dr. Bill Lumsden, ha sempre tratto ispirazione dalla metropoli tokyota. Questa città cosmopolita è un mosaico di contraddizioni, con le sue affollate strade che si aprono a giardini tranquilli e tradizioni millenarie che convivono con la modernità tecnologica.

Ricordi, emozioni e sapori delle numerose visite a Tokyo hanno spinto il Master Distiller di Glenmorangieil Dr. Lumsden a sperimentare l’invecchiamento in rare botti di rovere giapponese Mizunara. Il risultato è un single malt in edizione limitata che celebra questi contrasti. Nel suo profilo gustativo, il pepe si fonde con le ciliegie amare e il cocco, mentre l’aroma invitante dell’arancia si intreccia con l’incenso e la dolcezza dell’quercia. Nel finale, emergono i classici sapori di mandarino, mandorla e marzapane, tipici di Glenmorangie.

Un'esplosione di sapori audaci e dolci si fondono nella Limited Edition A Tale of Tokyo di Glenmorangie, creando un single malt straordinario

Glenmorangie è rinomata per la sua continua ricerca di nuovi e sorprendenti single malt, guidata da Bill Lumsden e dalla sua passione per l’innovazione.

Durante un viaggio di lavoro in Giappone, il Dr. Bill ha chiesto come potesse catturare la complessità di Tokyo e come il legno di rovere Mizunara potesse contenere il caratteristico aroma leggero e floreale della distilleria.

Dopo una paziente ricerca, ha acquisito un piccolo lotto di queste rare botti, famose per il loro sapore unico. Mescolando audacemente gli aromi del Mizunara con il Glenmorangie invecchiato in botti di bourbon e sherry, ha creato un whisky bilanciato che cattura la natura multiforme di Tokyo.

A Tale of Tokyo Glenmorangie, un’esplosione di sapore

Per catturare visivamente l’ispirazione e le sfumature di A Tale of Tokyo, Glenmorangie ha collaborato con l’artista giapponese Yamaguchi Akira. La sua arte adornata da ricchi strati di storia e cultura di Tokyo ora decora l’etichetta e la confezione della bottiglia.

Yamaguchi ha unito il suo stile massimalista, ricco di prospettive aeree, alla vivace tavolozza di colori di Glenmorangie. La bottiglia e la confezione sono adornate con punti di riferimento e panorami iconici di Tokyo e della distilleria, oltre a riferimenti ai sapori del whisky.

Dalla Tokyo Tower al Parco di Ueno, dagli alambicchi alti quanto giraffe alle rigogliose querce di Mizunara, il lavoro di Yamaguchi è una scoperta continua, con diverse rappresentazioni del Dr. Lumsden nascoste tra i dettagli intricati.

Il Dr. Bill Lumsden condivide la sua esperienza:

“Ho avuto la fortuna di viaggiare in tutto il mondo, portando la magia di Glenmorangie in ogni angolo del globo e raccogliendo ispirazione per i nostri whisky. Tokyo è sempre stata una mia destinazione preferita. Mi affascinano le contraddizioni tra le strade affollate ei giardini tranquilli, tra gli edifici antichi e moderni, e tra le esperienze sensoriali e culturali”.

“Ho cercato di catturare questa esperienza in un whisky, sperimentando con botti di rovere Mizunara che avevo sempre voluto esplorare. l’influenza di questo legno è incredibilmente complessa, ma attraverso un attento assemblaggio con il nostro whisky invecchiato in botti di bourbon e sherry, ho ottenuto un whisky ricco di contrasti sensoriali, proprio come quelli che si vivono a Tokyo”.

Yamaguchi Akira aggiunge:

“Collaborare con Glenmorangie per dare vita a Glenmorangie A Tale of Tokyo è stato un piacere. La mia arte riflette i molteplici contrasti di Tokyo, una città che mi ispira con tanti pensieri e sentimenti diversi. Ho cercato di incorporare queste sfumature nella mia rappresentazione di Glenmorangie e del suo whisky, giocando con un tocco di giocosità”.

Un'esplosione di sapori audaci e dolci si fondono nella Limited Edition A Tale of Tokyo di Glenmorangie, creando un single malt straordinario

Ieri sera presso la Bentoteca di Milano la versatilità di Glenmorangie A Tale of Tokyo si è espressa sia in una degustazione neat che in versione miscelata, con una selezione di cocktail studiati da Elena Airaghi, Brand Ambassador Spirits Moët Hennessy Italia.

Hanno accompagnato la degustazione di una proposta food studiata ad hoc dal team di cucina di Bentoteca – mini negitoro, soba e bottarga, yakitori di pollo e a anguilla – le creazioni:

  • Tokyo Sour, a base di Glenmorangie A Tale of Tokyo, sciroppo allo Yuzu e Aquabafa;
  • Lost in Translation (omaggio all’omonimo film di Sofia Coppola, ambientato proprio a Tokyo), con the verde aromatizzato allo zenzero;
  • Infine Floral Highball, con bitter alla ciliegia e tonica ai fiori di Sambuco.
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER