• Story

Villa Morona De Gastaldis: una nuova foresteria per Mionetto nel cuore di Valdobbiadene

BANNER

Nell’anno in cui Mionetto apre le porte di Borgo Mionetto, spazio multifunzionale dedicato all’ospitalità e situato nella sede storica della Cantina dal 1887 a Valdobbiadene, il brand si arricchisce di una novità che completa un ideale racconto della storia del territorio e del suo grande fascino in perfetta simbiosi con la cultura enologica più che centenaria di Mionetto. È proprio nel cuore di Valdobbiadene, tra le colline del Prosecco Docg, oggi patrimonio dell’Umanità Unesco, che sorge Villa Morona De Gastaldis, la villa del XVIII secolo di recente acquisizione, destinata ad uso foresteria e situata a pochi passi dalla sede.

L’ospitalità di Borgo Mionetto si arricchisce con una nuova foresteria

Villa Morona De Gastaldis, che con la sua tipica architettura richiama forti legami con Venezia, è proprietà che domina il promontorio con la bellezza maestosa delle sue facciate: un luogo in cui l’arte, il comfort, la tranquilla eleganza degli ambienti e il verde giardino affacciato sulle colline e sui vigneti circostanti divengono elementi preziosi volti a rendere indimenticabile il soggiorno degli ospiti. 

“Villa Morona De Gastaldis riveste un ruolo di spicco per Mionetto, impreziosendo ulteriormente l’offerta dedicata all’ospitalità del Borgo Mionetto a Valdobbiadene”, sottolinea Paolo Bogoni, Chief Marketing Officer e Management Board Executive della Cantina. “La villa è la cornice perfetta dove vivere un’esperienza unica godendo di degustazioni dedicate in uno splendido e raffinato scenario”. 

Villa Morona De Gastaldis: Llospitalità si arricchisce con una nuova foresteria per Mionetto nel cuore del Prosecco di Valdobbiadene.
Da sinistra, Paolo Bogoni e Robert Ebner

Nasce Villa Morona De Gastaldis, esclusivo Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Brut

Proprio dal vigneto antistante la villa nasce l’ispirazione per un esclusivo spumante firmato Mionetto: un Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Brut.

“Il nuovo spumante esprime in modo impeccabile l’essenza varietale dell’uva di origine”, aggiunge Bogoni. “Il bouquet è ricco di sentori floreali, esaltati da eleganti note fruttate, mentre al palato è fresco, asciutto ed equilibrato, con una nota minerale sul finale che conferisce lunghezza e profondità al sorso. Dal perlage fine e persistente, è ottimo per aperitivi sfiziosi o in abbinamento a piatti a base di pesce e crudités di mare”.

Villa Morona De Gastaldis: Llospitalità si arricchisce con una nuova foresteria per Mionetto nel cuore del Prosecco di Valdobbiadene.

Il design, a sua volta, spicca per ricercatezza e premiumness: l’unione sapiente di arte enologica ed estetica moderna interpreta l’eccellenza di un Brand dallo stile inimitabile. Infine, materiali preziosi, texture metallizzate ed effetti di luci e ombra esaltano il fascino e la personalità di un prodotto dall’autentico carattere italiano. 

“Disponibile nel Wine shop all’interno del Borgo Mionetto e per selezionati clienti Horeca, lo spumante di Villa Morona è pensato per intrattenere i nostri ospiti e offrire loro l’opportunità di godere di attimi di convivialità unici accompagnati dal piacere e dalla qualità del nuovo prodotto: un Prosecco che per la prima volta proponiamo in versione Extra Brut”, conclude Robert Ebner, Chief Sales Officer e Management Board Executive.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER