• Spirits

Rémy Martin: le ricette dei 4 cocktail che si sfidano per la palma d’oro alla The Sidecar Competition

Dello stesso argomento

BANNER

Nelle scorse settimane i bartender più creativi d’Italia si sono sfidati nella realizzazione di uno dei cocktail più emblematici della maison francese Rémy Martin: il Sidecar. I quattro vincitori delle tappe semifinali di Milano, Roma, Catania e Napoli si sfideranno il 27 novembre nella finalissima a Roma presso l’incantevole cornice dell’Acquaroof Terrazza Molinari. Per aggiudicarsi la vittoria, in quest’ultimo appuntamento, i quattro bartender proporranno le loro originali reinterpretazioni del cocktail Sidecar, con le quali hanno vinto le tappe intermedie della The Sidecar Competition. Ecco le loro ricette.

La storia di Rémy Martin

Rémy Martin è un’azienda di famiglia francese le cui origini risalgono al 1724. La sua storia ha origine dall’omonimo giovane viticoltore, che inizia a vendere cognac con il suo nome. In riconoscimento all’eccellenza dei suoi prodotti, nel 1738, re Luigi XV di Francia, gli conferisce il raro permesso di piantare nuove viti. Da quel momento l’azienda inizia definitivamente la scalata verso quella che oggi rappresenta una delle aziende di cognac più conosciute al mondo.

I valori chiave del brand sono quelli che accompagnano l’attività aziendale giorno dopo giorno, generazione dopo generazione: Terroir, Persone e Tempo. Dall’aprile 2018 Rémy Martin è distribuita in esclusiva sul territorio italiano dal Gruppo Molinari.

Rémy Martin: le ricette dei 4 cocktail dei bartender più creativi d'Italia che si sfidano per la palma d’oro alla The Sidecar Competition

The Sidecar Competition: la finale a Roma con i cocktail dei quattro bartender più creativi d’Italia

Il Sidecar rappresenta uno dei cocktail più storici ed emblematici della maison. Complesso ed estremamente ben bilanciato, la prima versione “de luxe” fu creata al Ritz di Parigi nel 1923. Quest’icona dei cocktail a base cognac porta con sé una storia estremamente affascinante. Si racconta infatti che fu nominato in onore del Sidecar della motocicletta di un gentleman parigino che fece scoprire il cocktail presso l’Harry’s New York Bar di Parigi.

Ecco quali sono le originali creazioni che hanno portato i quattro bartender più creativi d’Italia al Gran Finale di Roma. Le ricette che si sfideranno sono di:

Alessio Baneschi, vincitore della tappa di Milano, bartender presso il locale Villa La Massa (Villa d’Este) con L.N.S. (Late Night Sidecar)

  • Rémy Marin VSOP 45 ml
  • Infuso al caffè Daye bensa (monorigine etiope)
  • Cointreau 30 ml
  • Cordial limone e cardamomo 15 ml
  • Garnish: rim di cioccolato fondente

Sara De Pascalis, vincitrice della tappa di Roma, bartender presso il locale Triplo di Roma con Oxymère

  • Rémy Martin VSOP 45 ml
  • Cointreau 15 ml
  • Succo limone 10 ml
  • Douce-Douleur Cordial (cordial di mela, timo e cioccolato bianco)
  • Garnish: pittura al cioccolato bianco

Michele Serrafino, vincitore della tappa di Catania, bartender presso il locale Retrò Bottega del Cocktail di Caltanisetta con Exuberant

  • Rémy Martin VSOP 45 ml
  • Rémy Martin VSOP alla menta piperita 15 ml
  • Cointreau al marzapane 15 ml
  • Succo di limone al finocchietto 20 ml
  • Marmellata di arance 1 spoon

Emanuele Marano, vincitore della tappa di Napoli, bartender presso il locale La Mela di Napoli con Inseparable

  • Rémy Martin VSOP 45 ml
  • Cointreau al pimento 15 ml
  • Cordiale alla pera 30 ml
  • Sea honey mix 10 ml
  • Garnish: tocchetti di pera candita

Il vincitore della finalissima, potrà recarsi in Francis, a Cognac, Nouvelle-Aquitaine e visitare le cantine Rémy Martin. Potrà inoltre immergersi nei luoghi della tradizione di casa Martin e partecipare ad una esclusiva masterclass.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER