• Eventi

Ponte dell’8 dicembre: due eventi per wine lover da non perdere in Alto Adige

Dello stesso argomento

BANNER

Due eventi tra i monti dell’Alto Adige, in quello che per tradizione è il ponte che apre la stagione sciistica, per i veri appassionati di vino ma non solo. Due giorni all’insegna dell’eccellenza enogastronomica, con il meglio delle tipicità locali e le grandi espressioni nel calice di due realtà altoatesine simbolo: Tenuta J. Hofstätter e Cantina Tramin. Ecco i due appuntamenti da non perdere per tutti i wine lover sulle piste in provincia di Bolzano i prossimi 8 e 9 dicembre.

A Tenuta J. Hofstätter un Viaggio tra i Sapori dell’Alto Adige nel ponte dell’8 dicembre

L’8 e il 9 dicembre, presso la Tenuta J. Hofstätter, nel cuore di Tramin –Termeno (Bolzano), ritorna in scena l’evento “Viaggio tra i Sapori dell’Alto Adige” organizzato dagli Ambasciatori del Gusto dell’Alto Adige che presenteranno il meglio delle tipicità locali, in abbinamento ai vini della cantina. 

Nota in tutto il mondo soprattutto per i suoi Pinot Nero e Gewürztraminer, la Tenuta J. Hofstätter sorge tra le spesse mura di un’imponente costruzione del XVI secolo, proprio accanto alla chiesa di Tramin – Termeno, in provincia di Bolzano.  

In occasione del Ponte dell’Immacolata, venerdì 8 e sabato 9 dicembre, dalle 10 alle 19, si potrà visitare la cantina, con degustazione dei vini (su prenotazione sul sito) e scoprire il dietro le quinte dei raffinati vini firmati J. Hofstätter. Turisti ed enoappassionati potranno inoltre assaggiare i prodotti tipici presentati dagli Ambasciatori del Gusto dell’Alto Adige.

Dalle 12 alle 14 e dalle 17 alle 19 si potranno assaporare piatti a base di Speck, formaggio e risotto di Termeno. Per maggiori informazioni sull’evento: telefonare a +39 0471860161 o scrivere visit@hofstatter.com

Torna il Natale dei Cinque Sensi in Cantina Tramin

Venerdì 8 dicembre, Cantina Tramin accoglierà a Termeno (Bolzano) visitatori e appassionati per una giornata dedicata a banchi d’assaggio, degustazioni guidate e prodotti artigianali locali.

Dalle 10 alle 18, porte aperte per il consueto appuntamento del Natale dei Cinque Sensi. I partecipanti potranno degustare un ampio e accurato ventaglio di vini Tramin, in particolare le nuove annate della Selezione e della linea Classica, scegliendo tra diverse formule di assaggio.

Tra le proposte spicca la degustazione guidata di cinque vini scelti da Cantina Tramin e serviti con diverse versioni del piatto altoatesino per eccellenza: i canederli. 

In copertina: Ph. Günther Facchinelli

Si comincerà con Marjun Pinot Nero 2021, servito con canederli di speck in brodo, per poi passare al bianco Stoan 2022 abbinato, invece, a canederli agli spinaci e salsa di formaggio. 

Glarea Chardonnay 2022 sarà accompagnato da canederli di barbabietola conditi con salsa di rafano, mentre Nussbaumer Gewürztraminer 2022 sarà proposto con i canederli pressati di Graukäse serviti su un’insalata di cavolo bianco.

Infine, per concludere in dolcezza, Roen Gewürztraminer Vendemmia Tardiva 2022 verrà abbinato con canederli dolci allo strüdel con panna montata.

Le sessioni d’assaggio guidate sono accessibili su prenotazione, dati i posti limitati, a un prezzo di 40 euro a persona negli orari 12, 13, 15 e 16.

Durante l’evento i presenti avranno la possibilità di assaggiare, senza necessità di prenotazione e con un prezzo al calice, l’ampio listino di vini di Cantina Tramin, dalla linea classica alle Selezioni, incluse le nuove annate di Nussbaumer, Unterebner Pinot Grigio, Stoan, Maglen Pinot Nero Riserva, Urban Lagrein e il blend di uve Cabernet e Merlot Loam. Inoltre, per curiosi e appassionati, ci sarà l’opportunità di esplorare l’evoluzione di Urban e Nussbaumer con due verticali delle annate più interessanti.

Come nelle precedenti edizioni, non mancherà uno spazio dedicato agli stand degli artigiani del gusto locali, dove assaggiare e acquistare, in vista dei regali di Natale, chicche gastronomiche tipiche dell’Alto Adige. 

Si potranno assaporare le specialità del caseificio Degust Affineur dello chef stellato Hansi Baumgartner (Varna e Bressanone), il pescato genuino dell’allevamento ittico Schiefer di San Leonardo in Passiria (Bolzano) e i panificati croccanti del Gruber Baking. 

La gioielleria Posthaus Schmuck di Merano sarà l’azienda ospite di questa edizione. Nel suo stand saranno esposti pezzi unici realizzati a mano che richiamano elementi, forme e linee della pianta di vite.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER