• Trade

Vallepicciola: il 2023 va in archivio con un pieno di premi

Dello stesso argomento

BANNER

Eccellenza vitivinicola nel cuore della Toscana, anche in questo 2023, che volge ormai al termine, Vallepicciola è stata premiata per il suo impegno nel produrre vini di prestigio, nel rispetto del territorio e della tradizione enologica toscana ma al tempo stesso proiettata verso il futuro. Vini prodotti con passione e dedizione nei suoi 107 ettari di vigneti e in una struttura all’avanguardia perfettamente integrata nel meraviglioso paesaggio delle colline del Chianti Classico, coniugando sapientemente tradizione e innovazione, alla costante ricerca di una qualità che incontra il riconoscimento positivo della critica nazionale e internazionale, con le sue voci più autorevoli.

Vallepicciola: un 2023 ricco di premi ed eccellenze. Chianti Classico. nazionale e internazionale. Toscana.

La linea Grandi Cru, triade di vini d’eccellenza lanciata da Vallepicciola a gennaio 2023, in poco meno di un anno ha già collezionato un ampio numero di riconoscimenti. Il Vallepicciola 2021 Igt Toscana Bianco è il “Miglior Vino Bianco” secondo la Guida Vini de l’Espresso e ottiene una valutazione di 99 punti da Luca Gardini nel suo GardiniNotes, 93 da Doctor Wine – Daniele Cernilli e 91 dal critico internazionale James Suckling.

Vallepicciola 2020 Igt Toscana Rosso viene insignito del titolo di “Grande Esordio” e delle Tre Stelle Oro dalla Guida Veronelli, del The WineHunter Award Rosso, della Silver Medal ai Decanter World Wine Awards e totalizza 100 punti nella Guida Vini de l’Espresso e su GardiniNotes, nonché i 96 punti di Cernilli e i 92 di Suckling.

Infine, anche Migliorè 2019 Igt Toscana Rosso ottiene le Tre Stelle Oro della Guida Veronelli e il The WineHunter Award Rosso, nonché i 5 Grappoli della Guida Bibenda 2024, con un punteggio di 99 per la Guida Vini de l’Espresso e per GardiniNotes, 94 punti da Doctor Wine – Daniele Cernilli e 92 da Falstaff e da Wine Spectator.

Vallepicciola: dalle terre del Chianti Classico al prestigio nazionale e internazionale

Tra le altre etichette premiate, spicca un secondo “Grande Esordio” per la Guida Veronelli: si tratta di Parva Domus Cabernet Sauvignon Igt Toscana 2020, che ottiene anche 92 punti da James Suckling e 90 punti da Falstaff. Inoltre, ricevono le Tre Stelle Oro dalla Guida Veronelli il Mordese Cabernet Franc Igt Toscana 2020, il Lapina Chianti Classico Gran Selezione 2019, che consegue altresì il The WineHunter Award Rosso, i 96 punti da Gardini e i 93 da James Suckling, e infine il Boscobruno Pinot Nero Toscana Igt 2021 che raggiunge anche i 91 punti di Suckling. 

A completare questa notevole raccolta di premi e riconoscimenti è il Chianti Classico Riserva Docg 2019, capace di ottenere i Tre Bicchieri della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso e i punteggi di 97+ da Luca Gardini e di 92 da James Suckling. Infine, Vallepicciola è rappresentata dal suo fondatore, Bruno Bolfo, nella guida “I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia 2024” del Corriere della Sera, curata da Luciano Ferraro e James Suckling.

I numerosi titoli conseguiti dalle etichette di Vallepicciola nel 2023 rappresentano il riconoscimento della costanza qualitativa dell’azienda vitivinicola toscana, frutto di pratiche enologiche non invasive e di un’attenzione particolare dedicata alla personalità delle uve e alla terra da cui provengono, per dare vita a vini baluardi della Toscana nel mondo, che permettono di ritrovare nel bicchiere i profumi autentici delle terre senesi.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER