• Trend

Quali sono i vini migliori per un venerdì sera rilassante?

Quali sono i vini migliori per un venerdì sera rilassante?
BANNER

Quando si parla di venerdì sera, non possiamo non immaginare un momento rilassante in cui, dopo una settimana di lavoro, ci troviamo a poter gustare un buon vino per festeggiare l’inizio del weekend, nel quale godersi una situazione romantica o anche solo uscire con gli amici. Vediamo insieme quali vini si adattano meglio a esperienze diverse.

Quali vini scegliere per scenari diversi?

Se vogliamo uscire con gli amici è preferibile scegliere un vino che vada bene sia per piatti più impegnativi che per spuntini leggeri. Un rosso come il Pinot Noir, con i suoi aromi di frutti rossi e che viene ritenuto, nel complesso, leggero, può essere una scelta intelligente. Questo vino è perfetto sia con salumi e formaggi che con piatti come pasta e pizza. Per chi ama il bianco, invece, si può preferire uno Chardonnay, fruttato e corposo, che rappresenta una scelta meno impegnativa. Parliamo di un vino che si abbina bene a piatti di carne bianca, a insalate fresche e anche al pesce. 

Se, invece, pensiamo a una serata speciale in un casinò Italia non possiamo non privilegiare raffinatezza ed eleganza, due elementi fondamentali per un’esperienza di qualità. Pensiamo, dunque, allo champagne o a un buon spumante italiano. Un Cava o un buon prosecco sono opzioni molto valide per chi ha voglia di una bevanda rinfrescante, spumeggiante e, al tempo stesso, leggera. Se si ha invece voglia di uno champagne brut questo è assolutamente indicato per occasioni come queste. I vini frizzanti, infatti, sono ideali per essere bevuti da soli ma si abbiano anche alla perfezione con antipasti delicati, con piatti di pesce o di crostacei e possono essere la scelta ideale per celebrare una vincita al gioco. 

Per una serata romantica si può, invece, preferire un vino rosso più profondo e sensuale. Un Amarone della Valpolicella, con sentori di spezie e frutti maturi, crea un’ambiente accogliente e rappresenta la scelta ideale in un contesto più intimo. Questo è un vino che può accompagnare formaggi più stagionati o carne rossa, e che è corposo e morbido al tempo stesso. Per chi ha voglia di un vino più esotico non possiamo che consigliare uno Shiraz, un vino australiano che esprime sentori di frutti scuri ed è caratterizzato da note più speziate, perfetto per piatti etnici e grigliate di carne.

Se pensiamo a una serata in casa dove magari guardare una partita di Serie A potrebbe essere preferibile scegliere vini più fruttati e meno pesanti. Un Riesling o un bianco come il Gewürztraminer, con le sue note floreali, possono essere scelte molto indicate. Anche cibi piccanti o asiatici, accompagnati da un vino leggero e facile da bere, possono raggiungere un equilibrio tra acidità e dolcezza difficile da raggiungere con altri tipi di vini. Un Côtes de Provence, un rosato fresco, può essere l’alternativa giusta per chi cerca qualcosa che non sia il solito bianco o rosso. Il rosato, amatissimo in Francia, ha centinaia di etichette italiane di qualità: basta solo cercare bene. 

Quali sono i vini migliori per un venerdì sera rilassante?

I vini biologici, di gran moda negli ultimi anni, caratterizzati dalla mancanza di additivi chimici e da tecniche di lavorazione sostenibile, permettono di avere un’esperienza sorprendente. Un vino come l’Orange Wine, molto complesso e strutturato, o anche un vino biologico a chilometro zero, possono aggiungere un tocco ecologico a una serata speciale. I vini biologici, in Italia sono sempre più diffusi, e rispondono all’esigenza di bere sano, in linea con quello che mangiamo, privilegiando il mercato locale. Un modo intelligente, quindi, di poter essere al passo con i tempi e di poter assaporare sapori che non sono soggetti a processi chimici, ma che sono invece totalmente naturali. 

Infine, i dessert, il fine pasto per eccellenza, possono essere accoppiati a vini molto intensi come un Passito di Pantelleria o un Porto che, con la loro consistenza liquorosa, sanno essere il giusto contraltare alla dolcezza del dessert. A prescindere da quelle che sono le nostre preferenze, saper abbinare un vino a una serata è un lusso che, anche con pochi euro, ci permetterà di fare bella figura con il nostro partner, con gli amici o anche con noi stessi che, dopo un’impegnativa settimana lavorativa, abbiamo voglia di assaporare note differenti e creare abbinamenti perfetti tra cibo e vini. Il vino, una delle eccellenze italiane, è una delle risorse più importanti del nostro territorio e, tra le migliaia di etichette, sarà molto facile trovare qualcosa che sia di nostro gusto e che ci permetta di poter giocare con i sapori. 

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER