• Trend

Signorvino: quali sono i vini più venduti del 2023

Dello stesso argomento

BANNER

Ritorna, come da consuetudine, l’appuntamento con l’Osservatorio Signorvino, che analizza le dinamiche degli acquisti, la ripartizione dei consumi dell’insegna di proprietà della famiglia Veronesi, svelando anche i vini più venduti. Un campione sempre significativo, quello dell’enocatena nata nel 2012, che negli scorsi 12 mesi è sbarcata anche all’estero con i primi locali a Parigi e Praga. Per una rete che oggi conta 36 punti vendita, otto in più rispetto al 2022, e un sito di e-commerce che nel 2023 è arrivato a valere 1,5 milioni di euro di giro d’affari sul fatturato complessivo di 83 milioni. Ecco cosa raccontano i numeri per retail, ristorazione e vendite online Signorvino dell’ultimo anno, dove bollicine e grandi rossi l’hanno fatta da padroni in un’offerta che conta oltre 2000 etichette rappresentative dei territori italiani a maggior vocazione vinicola, ma anche Champagne.

Signorvino: quali sono i vini più venduti del 2023: Fatturato a 83 milioni di euro e 36 punti vendita per l’enocatena della famiglia Veronesi.
Federico Veronesi e Luca Pizzighella

Fatturato a 83 milioni di euro e 36 punti vendita tra Italia ed estero: tutti i numeri dell’Osservatorio dell’enocatena della famiglia Veronesi

Anche nell’anno appena andato in archivio, l’Osservatorio Signorvino ha analizzato le dinamiche degli acquisti e dei consumi del vino. Lo studio, condotto dalla sede principale veronese, elabora le informazioni raccolte direttamente nei suoi 36 punti vendita (otto in più rispetto al 2022) e dal sito di e-commerce. L’obiettivo è quello di fornire una guida non solo ai produttori, ma anche all’intero settore vinicolo italiano.

I dati emersi nel corso del 2023 dall’Osservatorio Signorvino evidenziano nuove tendenze d’acquisto nei vari comparti esaminati: retail, ristorazione ed e-commerce.

Ma prima di tutto i numeri con cui l’enocatena di proprietà della famiglia Veronesi ha mandato in archivio gli scorsi 12 mesi. A iniziare dal giro d’affari di 83 milioni di euro sviluppato tra online e i 36 negozi di cui due all’estero entrambi aperti a dicembre, più di 2 milioni di bottiglie vendute, con un +15% in ambito retail e un +8% sul web.

La consacrazione dell’insegna, nel 2023, è testimoniata anche da una percentuale pari a +20% di vendite online, +25% di vendite in enoteca, +44% O2O (On-Line-To-OffLine, cioè la possibilità di acquistare in negozio e farsi recapitare l’ordine a casa o viceversa). 

E già si guarda ai prossimi traguardi, con il 2024 in cui Signorvino prevede di aumentare il proprio giro di affari fino ad arrivare a un fatturato di 86 milioni.

Signorvino: quali sono i vini più venduti del 2023: Fatturato a 83 milioni di euro e 36 punti vendita per l’enocatena della famiglia Veronesi.

I vini più venduti da Signorvino nel 2023

Otto nuovi locali che hanno aperto le porte nel 2023, di cui due all’estero. Per un totale di 2 milioni di persone servite per uno scontrino medio che oscilla tra i 14 e 19,9 euro, con un prezzo medio di 16,86 euro che diventa 13,39 online. A emergere, in particolare, è un trend di vendita che vede un boom di richieste relative a Champagne e bollicine, mentre si posizionano tra i vini più cercati online l’Amarone (quinto vino più venduto), seguito da Prosecco e Barolo.

L’istantanea scattata dal consuntivo Signorvino permette di fotografare in maniera accurata le abitudini di consumo dei clienti dell’insegna. 

La doppia vista, a valore e a volume, evidenzia come alcune etichette, anno dopo anno, continuino a recitare un ruolo da protagonista nelle preferenze d’acquisto. 

I dati a valore vedono bollicine e rossi quali driver principali, con Franciacorta (10%), Amarone (9%) e Champagne (8%) sul podio, mentre la tabella con le informazioni relative ai volumi vede Prosecco (14%), Valpolicella Ripasso (7%) e Franciacorta (6%) primeggiare.

Signorvino: quali sono i vini più venduti del 2023: Fatturato a 83 milioni di euro e 36 punti vendita per l’enocatena della famiglia Veronesi.

Ecco come si suddivide la Top 10 di vendite per quantità:

  1. Prosecco 14%
  2. Valpolicella Ripasso 7%
  3. Franciacorta 6%
  4. Primitivo 5%
  5. Lugana 5%
  6. Amarone 4%
  7. Valpolicella 3%
  8. Prosecco Valdobbiadene 3%
  9. Chianti Classico 3%
  10. Nebbiolo 3%

Diversa la classifica per le vendite di vino a valore:

  1. Franciacorta 10%
  2. Amarone 9%
  3. Champagne 8%
  4. Valpolicella Ripasso 5%
  5. Prosecco 5%
  6. Brunello 4%
  7. Barolo 4%
  8. Lugana 3%
  9. Trento Doc 3%
  10. Primitivo 3%

Ecco, infine, i vini più venduti, a valore, suddivisi regione per regione.

VENETO
Amarone
Valpolicella Ripasso
Franciacorta
Champagne
Lugana
Valpolicella
Prosecco
Trento Doc
Liquori e distillati
Prosecco Valdobbiadene
Soave
Primitivo
Chianti Classico
Gewürztraminer
EMILIA ROMAGNA
Franciacorta
Champagne
Amarone
Prosecco
Valpolicella Ripasso
Trento Doc
Brunello
Prosecco Valdobbiadene
Lambrusco
Lugana
Primitivo
Gewürztraminer
Chianti Classico
  LOMBARDIA
Franciacorta
Champagne
Amarone
Barolo
Brunello
Valpolicella Ripasso
Prosecco
Liquori e distillati
Lugana
Primitivo
Nebbiolo
Prosecco Valdobbiadene
Chianti Classico
ROMA
Franciacorta
Amarone
Champagne
Primitivo
Brunello
Prosecco
Valpolicella Ripasso
Gewürztraminer
Chianti Classico
Pinot Grigio
Prosecco Valdobbiadene
Lugana
Valpolicella
PIEMONTE
Franciacorta
Champagne
Prosecco
Barolo
Nebbiolo
Amarone
Valpolicella Ripasso
Alta Langa
Liquori e distillati
Barbaresco
Prosecco Valdobbiadene
Gewürztraminer
Primitivo
banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER