• Eventi

Il vino delle Marche debutta a Wine Paris & Vinexpo Paris

Dello stesso argomento

BANNER

Capitanato dal Verdicchio dei Castelli di Jesi, si prepara al debutto nella Ville Lumiére il vino delle Marche che per la prima volta sarà a Wine Paris & Vinexpo Paris 2024, la rassegna francese dedicata all’industria enologica internazionale in programma dal 12 al 14 febbraio. Tra le 16 aziende coordinate dalla Regione Marche presenti in fiera in collettiva (Hall 5.1, stand C087), 12 sono cantine socie dell’Istituto marchigiano di tutela vini, che da solo rappresenta circa il 70% dell’export e poco meno della metà dell’intero vigneto regionale. 

Ecco quali saranno le aziende Imt nella collettiva a Wine Paris & Vinexpo Paris 2024: Tenuta di Tavignano, Umani Ronchi, Cantina Sparapani, Santa Barbara, Cantina Conti di Buscareto, Vignamato, Terre Cortesi Moncaro, Togni, Cantina Sociale di Matelica e Cerreto d’Esi, Filodivino, Marotti Campi, Fattoria Mancini. 

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi capitano della “prima” del vino delle Marche debutta a Wine Paris & Vinexpo Paris

Con oltre 500 aziende associate per 16 denominazioni di origine – di cui 4 Docg – l’area di riferimento dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt) si estende su un vigneto di oltre 7.500 ettari tra le province di Ancona, Macerata e Pesaro-Urbino. 

Le Marche sono tra i principali hub sostenibili in Italia, con un’incidenza biologica sul vigneto che ha raggiunto nel 2022 il 38% delle superfici, pari a 6.866 ettari (fonte: elaborazioni Osservatorio Uiv su base Sinab-Agea) su un totale vitato di 18.000 ettari (dato Regione Marche), seconde nel Belpaese solo alla Sicilia e doppiando di fatto anche la media italiana.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi capitano della “prima” del vino delle Marche debutta a Wine Paris & Vinexpo Paris 2024: quali le cantine.

A capitanare la squadra delle denominazioni di Imt a Wine Paris & Vinexpo Paris 2024 il Verdicchio dei Castelli di Jesi, affiancato in formazione dal Verdicchio di Matelica, dalla Lacrima di Morro d’Alba oltre ai Colli Pesaresi e il Rosso Conero. 

A Parigi – per tutta la durata della manifestazione – in calendario degustazioni e incontri b2b per un evento che attende 40mila operatori e oltre 4mila espositori provenienti da tutto il mondo.

Si tratta della prima tappa fieristica della staffetta di promozione targata Imt che farà scalo al ProWein di Düsseldorf (dal 10 al 12 marzo) per poi approdare a Verona in occasione di Vinitaly (dal 14 al 17 aprile).

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER