• Spirits

Il risiko degli Spirits: Compagnia dei Caraibi rilancia con Sabatini Gin e Dictador Rum

BANNER

Persa la distribuzione di uno Spirits, si passa a un altro. Dopo l’annuncio di Brown-Forman, che dal 2025 prenderà in mano in Italia i propri brand, Compagnia dei Caraibi corre ai ripari, rilanciando con un nuovo accordo che porta nel suo portfolio distributivo da aprile 2024 Sabatini Gin e Dictador Rum. Al contempo, estesa fino al 30 aprile 2025 l’esclusiva di Gin Mare, Diplomático Rum e Fords Gin, con il contratto che lega l’azienda d’importazione e la titolare americana dei tre marchi che s’interromperà a scadenza naturale dell’accordo.

Compagnia dei Caraibi, fine dell’intesa con Brown-Forman: termina nel 2025 l’esclusiva per Gin Mare, Diplomático Rum e Fords Gin

Dopo l’annuncio di Brown-Forman di questo pomeriggio, arriva la comunicazione da Compagnia dei Caraibi in merito all’estensione del contratto per la distribuzione in esclusiva di Gin Mare, Diplomático Rum e Fords Gin fino al 30 aprile 2025. “Tuttavia”, evidenzia il comunicato ufficiale dell’azienda, “si rende noto altresì che Brown-Forman ha comunicato formalmente a Compagnia dei Caraibi l’intenzione, a partire da tale data, di non rinnovare ulteriormente tale contratto”. 

Compagnia dei Caraibi Brown-Forman: stop nel 2025 esclusiva di Gin Mare, Diplomático Rum, Fords Gin, rilancia con Sabatini Gin e Dictador Rum.

Immediata la contromossa, con l’ufficializzazione della firma di due nuovi accordi per la distribuzione in esclusiva di Sabatini Gin e Dictador Rum a decorrere da Aprile 2024.

“Siamo consapevoli del momento particolarmente sfidante per la Società: guardiamo ai prossimi mesi di gestione con concretezza e determinazione”, commenta il Ceo di Compagnia dei Caraibi, Edelberto Baracco. “I nuovi scenari che andranno a delinearsi ci impongono, più che mai, di mettere in campo l’expertise consolidata della Società nel segmento Spirits. Quello che ha sempre caratterizzato l’approccio al mercato di Compagnia dei Caraibi è – infatti – la capacità di consolidare un portfolio in grado di interpretare e anticipare le tendenze nel segmento Spirits, contribuendo a creare nuove forme e occasioni di consumo. Questa visione ricopre oggi un ruolo determinante e trova la sua concretizzazione nel consolidamento di prodotti di fascia super-premium plus all’interno del nostro catalogo. Con l’ingresso di nuovi brand in questa fascia puntiamo a sostenere il business con un’offerta sempre più allineata alle richieste del mercato”. 

I nuovi accordi di distribuzione con Sabatini Gin e Dictador Rum 

Compagnia dei Caraibi scommette dunque sulle due new entry Sabatini Gin, marchio italiano nato in Toscana nel 2015, e Dictador Rum, referenza colombiana super premium da una ricetta tramandata da tre generazioni di Master Blender dalla famiglia Parra, per delineare i nuovi scenari distributivi dopo la fine del matrimonio con Brown-Forman per Gin Mare, Diplomático Rum e Fords Gin.

Una nuova esclusiva sul mercato Italia, a partire dal mese di aprile 2024, quella che messa in campo che prevede per Sabatini Gin un’intesa della durata di cinque anni con rinnovo automatico per i cinque successivi, mentre per Dictador Rum il limite temporale è fissato al 31 dicembre 2027. 

Compagnia dei Caraibi Brown-Forman: stop nel 2025 esclusiva di Gin Mare, Diplomático Rum, Fords Gin, rilancia con Sabatini Gin e Dictador Rum.

Con l’ingresso di questi due nuovi brand a portfolio, Compagnia dei Caraibi rafforza la gamma nel segmento super-premium plus, in linea con il trend di premiumizzazione che sta caratterizzando il mercato Spirits. 

Il segmento, infatti, registra una crescita overall in questa fascia del +16,8% negli ultimi cinque anni. In particolare, la categoria Gin di fascia super premium registra una crescita media del 4,1% mentre la categoria Rum in medesima price band cresce del 3,8% (fonte dati Iwsr). 

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER