• Story

Le Manzane: oltre 16mila euro donati alla onlus Unico1 grazie alla vendemmia solidale

Vendemmia solidale
BANNER

I membri della famiglia Balbinot, proprietari della cantina Le Manzane, composto da Ernesto e Silvana insieme ai loro figli Marco e Anna, hanno consegnato un assegno di 16.696 euro al fondatore della onlus Unico1 Diego Murati durante un evento presso la Galleria dell’Eremo nel Comune di San Pietro di Feletto.

La cifra donata è il risultato della dodicesima edizione della Vendemmia Solidale, tenutasi lo scorso 10 settembre tra i vigneti di Glera della tenuta di San Pietro di Feletto (TV). Più di 500 persone hanno partecipato alla festa organizzata dalla cantina Le Manzane, godendo dell’esperienza autentica della vendemmia manuale tra le suggestive Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Durante l’evento, sia adulti che bambini hanno avuto l’opportunità di scattare foto con il pluripremiato campione di sci italiano Kristian Ghedina, insieme al presentatore della Vendemmia Solidale 2023, Lele Marcassa.

Diego Murari, fondatore di Unico1, ha spiegato che parte dei proventi della Vendemmia Solidale 2023 sarà destinata all’assistenza dei bambini e delle famiglie colpite dalla guerra a Kiev, tramite l’opera di Padre Paolo. Un’altra parte verrà devoluta alla Fondazione Tonello, che gestisce il centro diurno “Casa Enrico” di Fara Vicentino, dove attualmente risiedono 23 ragazzi con disabilità.

Massimo Bernardi, uno dei promotori della Fondazione Tonello, ha aggiunto che i fondi saranno impiegati per la ristrutturazione di una casa vicina al centro, al fine di garantire un futuro ai loro ospiti attraverso il progetto “Dopo di Noi”, inclusa l’allestimento di una stanza sensoriale per migliorare le prestazioni dei ragazzi con problemi cognitivi.

Il sindaco di San Pietro di Feletto, Maria Assunta Rizzo, ha espresso la sua gratitudine alla famiglia Balbinot per aver ospitato l’evento e ha lodato il loro impegno nel sostenere iniziative cruciali per il benessere dei giovani beneficiari.

Ernesto Balbinot, titolare della cantina Le Manzane, ha ringraziato tutti gli sponsor, partner, enti e il personale della cantina per il loro contributo nel rendere possibile l’evento annuale. Ha inoltre espresso un ringraziamento speciale all’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene per il loro sostegno al progetto.

Infine, Diego Murari ha espresso la sua profonda gratitudine alla famiglia Balbinot per avergli donato gioie e speranze, consentendogli di portare amore e felicità alle persone bisognose, rendendolo così parte di un progetto più ampio di solidarietà e sostegno.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER