• Eventi

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg inserito nel percorso di Via Sensoria a Bordeaux

BANNER

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg sarà il vino a rappresentare la primavera, ovvero, per il visitatore, il primo incontro che affronterà nel percorso sensoriale di Via Sensoria, la mostra organizzata dal 26 marzo al 3 novembre presso la Cité du Vin a Bordeaux, che accoglierà circa 25 mila visitatori.

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, la qualità premiata

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg è tra i quattro vini, scelti a livello mondiale che interpretano le stagioni nel percorso espositivo di Via Sensoria. Vale a dire è un’esperienza totalizzante, che in una struttura multisensoriale, creata grazie una scenografia che si fonde con un’architettura di suoni e luci, stimola i sensi dei visitatori. L’esperienza è progettata da Gedeon Programmes per la Cité du Vin, con l’assistenza artistica dello scenografo e designer Sylvain Roca.

“Come Consorzio da anni siamo presenti alla Cité du Vin, un amplificatore incredibile di conoscenza ed esperienza enologica a livello internazionale che ad oggi ha accolto 2,7 milioni di visitatori, il 51% di provenienza internazionale”, ha affermato Elvira Bortolomiol, presidente del Consorzio di Tutela. “Via Sensoria è un progetto innovativo, che cavalcando le caratteristiche del nostro prodotto porta i visitatori a coglierne l’anima. Degustare un calice di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg conduce, attraverso il gusto, a sensazioni che richiamano la primavera dalla freschezza ai sentori di fiori bianchi. Inoltre, il nostro paesaggio, che proprio in primavera esprime in pieno la sua bellezza, è parte integrante dell’identità di noi produttori e viticoltori e contribuisce a definire le sfumature di gusti che portiamo in ogni bottiglia”.

Elvira Bortolomiol, presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene prosecco Docg

Via Sensoria, la mostra 

Il concept della mostra sviluppa l’idea del trascorrere di un intero anno attraverso le quattro stagioni, ognuna delle quali è messa in scena grazie alle sensazioni che stimolano i nostri sensi: dai suoni, ai profumi, ai colori. Insomma, la natura che si manifesta e che comunica con il visitatore.

Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg è inserito nel percorso in rappresentazione della primavera perché i suoi sentori, il perlage e la freschezza evocano il risveglio, il profumo dei fiori appena sbocciati, la croccantezza dell’aria del mattino che in poche ore sfuma nel tepore del sole di aprile.

Il percorso di degustazione sensoriale che completa l’esperienza e proposto da fine marzo, coinvolgerà il visitatore in un mix di arte digitale e degustazione, portando a cogliere la complessità nascosta in un calice.  

Hanno aderito al progetto Cité du Vin – Via Sensoria le seguenti aziende: Andreola, Bellenda, Biancavigna, Borgo Antico, Bortolin Angelo, Bortolomiol, Bottega, Ca di Rajo, Canevel, Col Vetoraz, Conte Collalto, De Faveri, Drusian, Duca di Dolle, La Farra, La Marca, La Tordera, Masottina, Nani Rizzi, Nino Franco, Rebuli Angelo, Ruggeri, Santa Margherita, Sorelle Bronca, Terre del Cima e Villa Sandi.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER