• Eventi

Italian Wine Brands: trionfo al Berliner Wein Trophy con il riconoscimento di Miglior Produttore

BANNER

Italian Wine Brands (IWB), primo gruppo vinicolo quotato in Borsa, è stata insignita del prestigioso titolo di “Miglior Produttore” al rinomato Berliner Wein Trophy, una delle competizioni vinicole più rispettate a livello internazionale, nota per la sua rigorosa selezione e la valutazione imparziale delle eccellenze vinicole provenienti da tutto il mondo. Ogni giorno migliaia di consumatori scelgono i marchi del Gruppo (tra cui Grande Alberone, Ronco di Sassi, Giordano, Poggio del Concone, Elettra, Voga Italia, Alberto Nani, Raphael dal Bo, Barbanera, Duca di Saragnano, Le Forconate Az. Agr.), testimoniando la qualità dei vini e questo prestigioso premio Berliner ne è la testimonianza.

Italian Wine Brands, un successo che arriva da lontano

Questo riconoscimento rappresenta un tributo alla dedizione costante di Italian Wine Brands alla qualità enologica e conferma il continuo impegno di tutto il gruppo nel sollevare in alto il vessillo delle eccellenze italiane e di portarle in tutto il mondo, grazie alla sua presenza in oltre 80 paesi con brand iconici. “È con grande umiltà e gratitudine che accogliamo questo prestigioso premio”, ha dichiarato Alessandro Mutinelli, ceo di Italian Wine Brands. “Siamo estremamente orgogliosi del nostro team, il cui impegno costante e la dedizione per creare eccellenze hanno reso possibile questo straordinario risultato. Se abbiamo avuto successo è perché ci siamo presi l’onere e il rischio di innovare. E con l’innovazione abbiamo sempre lavorato per avere risultati di eccellenza, producendo vino di qualità. La qualità è nel nostro DNA, ed è uno dei nostri valori”. Italian Wine Brands è il più grande gruppo vinicolo privato italiano. Produce vini di qualità provenienti dalle più rinomate zone viticole d’Italia e li distribuisce su scala globale in tutti i canali di vendita. Nasce nel 2015 approdando direttamente in Borsa su AIM grazie al consolidamento di due importanti realtà vinicole (Giordano Vini e Provinco) e diventa così la prima società del mondo del vino italiano ad essere quotata. Sotto la guida di Alessandro Mutinelli e di un team di manager appassionato, il gruppo ha effettuato negli ultimi quattro anni ulteriori acquisizioni arrivando a essere una vera public company che conta centinaia di investitori istituzionali italiani e internazionali di primissimo livello. IWB ha la forza di un grande Gruppo che opera in tutto il mondo ed in tutti i canali (on-trade, off-trade ed on-line) esportando in oltre 80 paesi. 

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER