• Trade

Masottina: a Vinitaly 2024 un nuovo capitolo del progetto “Il Valore Del Tempo”

BANNER

Un nuovo capitolo del progetto “Il Valore Del Tempo” si apre in occasione di Vinitaly 2024 per Masottina (Padiglione 4, Stand A4). Il vicepresidente Federico Dal Bianco svelerà in anteprima in occasione della kermesse del vino italiano a Verona l’R.D.O. Levante Extra Dry e l’R.D.O. Ponente Brut 2023. L’azienda fondata nel 1946 da Epifanio Dal Bianco rilancia dunque con le sue pluripremiate Rive di Ogliano l’iniziativa per dimostrare che anche il Prosecco può trarre giovamento dall’invecchiamento.

La nuova annata di R.D.O. Masottina si svela a Vinitaly 2024  

Masottina, storica cantina veneta situata tra le colline di Conegliano Valdobbiadene e guidata dal 1946 dalla famiglia Dal Bianco, torna a Vinitaly 2024 per presentare l’ultima annata dei vini che meglio rappresentano la sua vocazione spumantistica : “le Rive”.

Era il 2009 quando Masottina ha introdotto due referenze di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore – Rive di Ogliano Docg (denominazione R.D.O) per valorizzare ulteriormente le diverse espressioni del terroir di Ogliano, selezionando così separatamente le uve di due vigneti unici. 

I vini “Rive”, Levante e Ponente, rappresentano l’essenza del territorio in quanto prodotti da uve che provengono esclusivamente da una singola località e vendemmiate a mano. La particolare orografia di Ogliano contribuisce a definire un quadro climatico ottimale per la coltivazione della vite, con una costante ventilazione e livelli di piovosità nettamente inferiori alla media registrata in tutta l’area del Conegliano Valdobbiadene. 

Masottina: a Vinitaly 2024 un nuovo capitolo del progetto “Il Valore Del Tempo” con la nuova annata del Rive R.D.O. Levante e Ponente.

R.D.O. Ponente Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Ogliano Docg Brut nasce da un vigneto con esposizione a sud-ovest, mentre R.D.O. Levante Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Ogliano Docg Extra Dry è frutto di un vigneto con viti di oltre 60 anni, con esposizione a est, caratterizzato da un flusso di vento continuo.

R.D.O Levante è stato il primo Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive a entrare nella classifica dei migliori 100 vini del mondo di Wine Spectator, riconoscimento che si aggiunge a un percorso iniziato con Robert Parker e proseguito poi con Decanter che, dal 2012, di anno in anno, lo inserisce tra i migliori vini della sua categoria.

Grazie all’unicità di questi vini nasce il progetto “Il Valore del Tempo” ideato dalla famiglia Dal Bianco.

“Mio padre Adriano, oggi l’enologo dell’azienda, e, prima di lui, nonno Epifano hanno sempre creduto nel territorio di Conegliano, in particolare le Rive di Ogliano, per la produzione di vini di grande identità e qualità”, spiega Federico Dal Bianco, vicepresidente del Gruppo, che aggiunge: “La nostra azienda vede nel Valore del Tempo – per il Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene – un elemento su cui puntare, studiare e investire. Questo vino, che normalmente viene degustato giovane per apprezzare la freschezza, l’aromaticità e la sottile eleganza della Glera, viene da noi lavorato con estrema cura e attenzione sia in campagna che in cantina, per poter garantire una longevità che vada oltre le tendenze commerciali. I nostri Cru, gli R.D.O. Levante e Ponente, sorprendono infatti con il passare del tempo perché acquisiscono delle note gusto-olfattive mature e complesse, adatte ancor più all’abbinamento con l’alta ristorazione”.

Il tempo in cantina può essere un prezioso alleato, ma a lungo si è ritenuto che il Prosecco non potesse trarne vantaggio in quanto vino di pronta beva. Masottina ha invece dimostrato che, lavorando sull’unicità del terroir delle Rive di Ogliano, sulla selezione in vigneto e su lunghe fermentazioni, è possibile ottenere un Prosecco che nel tempo evolve e acquisisce sentori e struttura del tutto nuovi e sorprendenti. 

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER