• Eventi

Giro Nizza: 12esima edizione in scena le domeniche 21 e 28 aprile

BANNER

Una doppia data per scoprire i segreti del Monferrato e immergersi nelle mille sfumature di una piccola ma già grande Denominazione: il Nizza Docg. L’Associazione Produttori del Nizza e il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato annunciano il programma della 12esima edizione di “Giro Nizza”. Ecco il programma dell’evento delle domeniche 21 e 28 aprile a cui parteciperanno 43 aziende e che sarà anticipato dall’AperiNizza al Foro Boario di Nizza Monferrato il 19 aprile.

La 12esima edizione di Giro Nizza le domeniche 21 e 28 aprile: 43 le aziende protagoniste

L’Associazione Produttori del Nizza e il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato annunciano le date della 12esima edizione di quello che rappresenta l’itinerario enogastronomico per eccellenza alla scoperta delle cantine produttrici del Nizza Docg. 

Nelle domeniche 21 e 28 aprile si terranno, infatti, le giornate clou del “Giro Nizza”, un evento che incarna l’essenza della passione enogastronomica, organizzato dalla Condotta Slow Food di Alessandria e Colline Nicesi insieme all’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato e sostenuto dalla città di Nizza Monferrato e dalla Camera di Commercio di Alessandria e Asti.  

La 12esima edizione di Giro Nizza Docg le domeniche 21 e 28 aprile: 43 le aziende protagoniste dell'evento anticipato dall'AperiNizza.

L’ evento sarà presentato ufficialmente durante la conferenza stampa che si terrà sabato 13 aprile alle ore 11 nella sala comunale di Nizza Monferrato, in via Piazza Martiri d’Alessandria, 19. 

“Si tratta di una manifestazione che celebra una delle denominazioni più iconiche del nostro territorio – raccontano i presidenti dell’Associazione Produttori del Nizza e del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Stefano Chiarlo e Vitaliano Maccario – ossia quella del Nizza Docg, un vino di eccellenza prodotto nel cuore del Piemonte, in una zona che abbraccia 18 comuni attorno a Nizza Monferrato. L’evento propone un itinerario tra le splendide colline Unesco, offrendo la possibilità di visitare cantine e vigneti. I produttori saranno lieti di guidare i visitatori alla scoperta dei segreti del Nizza e del Nizza Riserva Docg, in un’atmosfera di condivisione e conoscenza profonda del territorio e delle sue eccellenze”.

In virtù di un interesse crescente, questa 12esima edizione si sdoppia, creando così due appuntamenti per gli amanti del buon vino: il Giro Nizza #dispari il 21 aprile e il Giro Nizza #pari il 28 aprile. 

“Questa scelta – spiegano gli organizzatori – riflette la volontà di accogliere un maggior numero di visitatori e di valorizzare al meglio la partecipazione dei produttori”.

L’evento apre infatti le porte a 43 aziende, tra cui 41 produttori di Nizza Docg, le Distillerie Berta, celebri per la loro grappa ottenuta da vinacce di Nizza Docg, e la Canellese, nota per il suo Vermouth di Torino Superiore IG a base Nizza Docg.

Ogni partecipante potrà esplorare, a proprio ritmo e seguendo itinerari personalizzati, le cantine scelte, immergendosi in un’esperienza sensoriale unica.

“Il Giro Nizza – spiega Stefano Chiarlo dell’Associazione Produttori del Nizza – è più di una semplice degustazione; è un invito a vivere il territorio in tutte le sue sfaccettature, abbinando i grandi vini a prodotti tipici locali, in un perfetto equilibrio tra gusto e cultura”.

La 12esima edizione di Giro Nizza Docg le domeniche 21 e 28 aprile: 43 le aziende protagoniste dell'evento anticipato dall'AperiNizza.

L’avventura inizia già il 19 aprile, con l’AperiNizza al Foro Boario di Nizza Monferrato, un’occasione imperdibile per assaggiare, dalle 19 fino alle 22, i 41 Nizza Docg dei produttori partecipanti, accompagnati da prodotti tipici in un clima di festa e convivialità.

La manifestazione include, poi, il GiroMerenda, previsto per il 27 aprile, un percorso che tocca quattro luoghi emblematici dei 18 comuni della denominazione, dove il vino si fonde alla perfezione con i sapori della terra. 

Inoltre, la tradizione del PreGiro offre, prima e dopo l’evento principale, la possibilità di degustare i Nizza Docg in vinerie selezionate, consolidando così un legame sempre più stretto tra produttori, appassionati e il territorio.

Aprile diventa quindi il mese dedicato al Nizza Docg, un’opportunità unica per scoprire e riscoprire un territorio ricco di storia, cultura e sapori, attraverso gli occhi e il cuore dei suoi migliori interpreti.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER