• Eventi

Cantina Contini 1898 porta a Vinitaly i vitigni autoctoni della Sardegna

BANNER

La Cantina Contini 1898, fiore all’occhiello della viticoltura sarda, sarà presente a Vinitaly dal 14 al 17 aprile 2024. (Stand D1 del Padiglione 8). A Vinitaly, la manifestazione che attira oltre 30mila operatori stranieri da oltre 140 Paesi, quest’anno l’attenzione sarà focalizzata sull’export internazionale del vino italiano, con una speciale considerazione per i vitigni autoctoni e la biodiversità, una celebrazione del ricco patrimonio vinicolo italiano.

Contini 1898 a Vinitaly

La Cantina Contini 1898 presenterà 22 referenze, tra cui spiccano i vini a base di Nieddera, un vitigno autoctono dalle antiche origini. Tra questi, il Barrile Isola dei Nuraghi Rosso IGT (5StarWines 2024) rappresenta un’eccellenza della produzione Contini, un blend di Nieddera, Caddiu e altri vitigni autoctoni locali, noto per la sua raffinatezza ed eleganza, incarnando appieno il terroir sardo.

Oltre alle novità come il “Componidori, Vernaccia Valle del Tirso IGT” e il restyling delle linee I Giganti e Sartiglia, la Cantina presenterà anche la Vernaccia, con le sue varianti tra cui la Vernaccia di Oristano DOC Riserva “Antico Gregori”, Vernaccia Riserva”, “Vernaccia Flor” e spumante da uve vernaccia “Attilio Brut”. Questa varietà, prodotta in quantità limitata e in territori circoscritti, suscita grande interesse tra i visitatori di Vinitaly, specialmente per le sue peculiarità di freschezza e complessità.

Una delle novità più attese sarà la variazione vernaccia Componidori di quest’anno, un’esclusiva in edizione limitata che promette freschezza e versatilità negli abbinamenti gastronomici.

Tra i blend di Vernaccia e Vermentino più attesi al Vinitaly c’è il Karmis, edizione 2023, il fiore all’occhiello della cantina e il vino più noto e apprezzato, celebre per la sua freschezza e complessità.

Il presidente della Cantina, Alessandro Contini, sottolinea l’importanza di Vinitaly come occasione per condividere con il mondo l’evoluzione continua dei loro vini, testimoniando l’impegno costante verso l’eccellenza e il legame profondo con la Sardegna.

Contini 1898 una storia di eccellenza 

La Cantina Contini si trova nel cuore della Sardegna, tra lo stagno di Cabras e l’Area Marina Protetta del Sinis – Isola Mal di Ventre. Qui, le vernacce autoctone sono pazientemente custodite fino al momento ideale per l’imbottigliamento. Oggi, l’azienda vanta una vasta gamma di oltre venti etichette, con una presenza consolidata sui mercati nazionali e internazionali.

Il 2022 ha segnato un momento importante con l’apertura di un nuovo spazio ospitale e multifunzionale, riflettendo la volontà di innovare nel rispetto della tradizione. La Cantina è entrata anche nel circuito del Movimento del Turismo del Vino, offrendo visite guidate e degustazioni, testimoniando il costante impegno nella promozione della cultura del vino.

Prenotazioni per queste esperienze uniche sono disponibili direttamente dal sito

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER