• Story

Collis Veneto Wine Group: ottenute quattro certificazioni Equalitas

BANNER

Collis Veneto Wine Group ottiene quattro certificazioni Equalitas. In particolare, il Prosecco Doc è il primo ad essere stato certificato Prodotto Sostenibile. L’amministratore delegato di gruppo, Pierluigi Guarise, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di aver ottenuto le certificazioni Equalitas. La nostra forza risiede proprio nella cooperazione tra le aziende del gruppo e la capacità del controllo delle intere filiere. La sostenibilità è da sempre motore del Gruppo che riserva un occhio attento al rispetto delle persone e dell’ambiente, adottando pratiche agricole sostenibili, dal risparmio idrico alla gestione dei rifiuti. Stiamo lavorando affinché tutto ciò che perseguiamo a livello green sia condiviso e comunicato nel migliore dei modi”.

Collis Veneto Wine Group, ecco le quattro certificazioni

Il quadruplo riconoscimento da Collis Veneto Wine Group per le buone pratiche di sostenibilità dimostrano il rispetto di requisiti oggettivi di riferimento che rispecchiano le tre aree cardine dello Standard Equalitas: sociale, ambientale ed economico, ognuno caratterizzato da requisiti specifici e da indicatori verificabili e misurabili. Tra le prime dieci società vitivinicole italiane con i suoi 6.000 ettari vitati, 2.000 famiglie, cinque cantine e tre siti dedicati alla produzione e all’imbottigliamento, 32 wine shop in Italia, il Gruppo Collis ha ottenuto la certificazione “Organizzazione Sostenibile” dimostrando una spiccata capacità nell’adozione di buoni sistemi di gestione della sostenibilità a ogni livello.

Pierluigi Guarise

In questo ambito, anche la neonata società Collis Heritage è stata riconosciuta “Organizzazione Sostenibile” per la lavorazione e l’imbottigliamento di vini fermi, frizzanti e spumanti, nonché condizionamento di vini fermi e controllo del processo di vini Amarone della Valpolicella Docg nella sede di Negrar di Valpolicella (in provincia di Verona). Altre certificazioni di “Prodotto Sostenibile” vanno ai vini del Gruppo atti a divenire Prosecco Doc, Pinot Grigio delle Venezie Doc, Valpolicella Doc, Amarone della Valpolicella Docg, Ripasso della Valpolicella Doc e loro denominazioni di ricaduta. Quest’ultimo riconoscimento vede un particolare primato in quanto mai nella storia di Equalitas è stato interrogato un così alto numero di aziende presenti in filiera con ben 299 aziende coinvolte per la certificazione per il Prodotto Sostenibile del vino atto a divenire Prosecco Doc.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER