• Collection

Un Chiaretto di Bardolino Classico Doc “paradisiaco” per la mostra su Dante a Verona

BANNER

Un Chiaretto di Bardolino Classico Doc “paradisiaco”, con una speciale etichetta a “vestire” la bottiglia de Le Morette – Azienda Agricola Valerio Zenato. La firma d’artista è di Gabriele Dell’Otto, fumettista che vanta collaborazioni internazionali con la casa editrice di supereroi Marvel e le cui illustrazioni saranno visibili alla mostra “Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza”, mostra allestita dal 19 aprile al 16 giugno a Castel San Pietro (Verona). Un percorso multisensoriale curato dal saggista Franco Nembrini tra immagini, video, suoni per accompagnare i visitatori a rileggere il Sommo Poeta ai giorni nostri.

L’etichetta del Chiaretto di Bardolino Classico Doc “paradisiaco” firmato Le Morette

L’immagine selezionata raffigura il Canto II, con l’ingresso di Dante e Beatrice nella Luna.

Il canto si apre con un ammonimento ai lettori. Beatrice scioglie i dubbi di Dante sulla natura delle macchie lunari. Dante ci avverte: ci stiamo lanciando in un’impresa che nessuno ha mai tentato. Solo quelli che “per tempo” hanno alzato la testa verso il “pan de li angeli” possono pensare di seguirlo, cioè solo chi prova un desiderio vero, un bisogno struggente di cogliere il significato della vita. Invece, chi è arrivato fin qui con motivazioni anche giuste ma deboli, per interesse intellettuale o per il gusto della poesia, chi pensa di aver già tutte le risposte, è meglio che lasci stare, che se ne torni a casa.

A fregiarsi dell’etichetta personalizzata da Dell’Otto è un Chiaretto di Bardolino Classico Doc. Si presenta di colore rosa brillante, con grande armonia di profumi, inizialmente floreali, successivamente dominati da morbidi sentori di frutta. Al gusto è delicato, con spiccate note fruttate, e dotato di grande freschezza. Il finale è asciutto e di buona persistenza, caratteri che confermano la personalità del Bardolino Chiaretto. È un vino per ogni occasione, dagli antipasti all’italiana, ai primi piatti, fino alle carni bianche, o comunque delicate.

Le Morette – Azienda Agricola Valerio Zenato ha scelto, anche quest’anno, un numero limitato di bottiglie per sostenere il progetto della mostra, che è pensata per coinvolgere le giovani generazioni.

L’azienda, fondata 60 anni fa da Gino Zenato, rappresenta oggi una delle realtà più dinamiche e interessanti della zona di produzione del Lugana Doc. Ha sede a San Benedetto di Lugana, sulla sponda meridionale del Lago di Garda, nella sottile fascia che lo separa dal Laghetto del Frassino, importante sito naturalistico di interesse comunitario. Qui nidifica una particolare specie protetta di Germano Reale, Le Morette, che dà il nome all’azienda.

“Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza”: la mostra

Dal 19 aprile al 16 giugno ritorna la mostra, organizzata dall’Associazione Rivela, per far riscoprire l’attualità della figura Dante. Gli spazi di Castel San Pietro, a Verona, ospitano il terzo capitolo del progetto multimediale, quest’anno dedicato a “Il mio Paradiso”, attraverso i commenti del saggista e pedagogista Franco Nembrini con le illustrazioni di Gabriele Dell’Otto.

L’approdo all’Empireo completa il grande progetto dell’Associazione Rivela che dal 2022 ha portato migliaia di persone, e soprattutto le nuove generazioni, a riscoprire l’attualità della figura di Dante come profeta di speranza.

Dopo “Il mio Inferno” inaugurato nel 2022 e “Il mio Purgatorio” nel 2023, con la mostra multimediale “Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza” si conclude il percorso espositivo pensato per far avvicinare i giovani alla lettura della “Divina Commedia”, trovando nelle tre cantiche del Sommo Poeta un riferimento e un sostegno per la loro crescita umana, culturale e spirituale.

Un Chiaretto di Bardolino Classico Doc “paradisiaco” per la mostra su Dante a Verona grazie a Le Morette - Azienda Agricola Valerio Zenato.
Franco Nembrini

Questa straordinaria iniziativa ha visto migliaia di giovani confrontarsi con i versi dell’Alighieri a partire dai commenti del saggista e pedagogista Franco Nembrini e dalle illustrazioni di Gabriele Dell’Otto. L’esito è un originalissimo percorso multisensoriale fatto di proiezioni di immagini, video e suoni visitabile, dal 19 aprile al 16 giugno, negli spazi suggestivi di Castel San Pietro, concesso anche quest’anno dalla Fondazione Cariverona.

Sempre aperta da lunedì a domenica, dalle 8.30 alle 12, dalle 14.30 alle 19. Le visite alla mostra saranno possibili esclusivamente con prenotazione obbligatoria sul sito web dedicato (E-mail: info@danteprofetadisperanza.it, Tel. 375 5848188)

La rassegna “Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza” è organizzata da Associazione Rivela con il patrocinio di Regione Veneto, Comune di Verona, Società Dante Alighieri Verona, Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Territoriale di Verona, Confcommercio Verona, Confindustria Verona Gruppo Giovani, Camera di Commercio di Verona, Cdo Veneto, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona, Iusve e Agesc – Associazione Genitori Scuole Cattoliche di Verona, Agec.

L’evento si svolge in collaborazione con Chiesa di Verona e Edizioni Centocanti grazie al contributo della Regione Veneto, Fondazione Banca Popolare di Verona, Fondazione Cariverona, Fondazione Cattolica, Camera di Commercio di Verona, e Consorzio Zai. Main Sponsor sono Ici Caldaie, Rana, GiGroup, Vecomp, Pedrollo, Verona Lamiere, PPT, Mei, Cornelli. Sponsor generali sono Selezione Arredamenti, Studio Impresa, Nicolis, Le Morette – Azienda Agricola di Valerio Zenato, Plateatico, Campostela Birra Artigianale, Unikawood, Studio Salvetti, Edil B.Erre, Soa laghi, Caprini Carni e Salumi. Media partner sono L’Arena, Avvenire, Radio Peterpan, Radio Birikina, Radio Adige, Verona Network, Tempi, Verona fedele e Città di Verona. Sport Partner è Hellas Verona FC.

Un Chiaretto di Bardolino Classico Doc “paradisiaco” per la mostra su Dante a Verona grazie a Le Morette - Azienda Agricola Valerio Zenato.
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER