• Collection

Alberto Massucco Champagne: arriva 100%, nuova cuvée Chardonnay Grand Cru

BANNER

Solo uve Chardonnay il “marchio di fabbrica” di Alberto Massucco, provenienti da villaggi Grand Cru della Côte des Blancs, vendemmia 2017: si chiama 100% e il nome dice già tutto di questa ultima, nuova cuvée firmata Alberto Massucco Champagne.

“Questa ultima cuvée è il mio omaggio allo Chardonnay, un vitigno che amo e che rende i vini straordinari, persistenti come un viaggio nel gusto e nel perlage delicato ma con quella verve che richiama un altro sorso e poi un altro”, racconta Alberto Massucco presentando la sua ultima creazione che va ad arricchire e rendere ancora più completa una gamma di Champagne dallo stile italiano e dalla classe (e disciplinare) rigorosamente francese.

Un aperitivo perfetto per brindare alla primavera che sboccia: ogni calice racchiude freschezza e finezza, ad ogni sorso è possibile apprezzare la mineralità di questo nuovo Champagne, persistente e rotondo, dai sentori di brioche e fiori bianchi.

100% è il risultato di uve eccezionali, lasciate fermentare naturalmente in cuve insieme ad un 20% di vins de réserve (fûts). Seguono cinque anni di riposo sui lieviti e infine il dosaggio a 2 g/l. La malolattica viene svolta.

100%: lo Chardonnay Grand Cru della Côte des Blancs, vendemmia 2017, cuvée che completa la gamma Alberto Massucco Champagne

100%: lo Chardonnay Grand Cru che completa la gamma Alberto Massucco Champagne

100% arriva ad arricchire la gamma Alberto Massucco Champagne, che si compone di:

  • AMC 00. 50% Chardonnay 30% Pinot Noir 20% Meunier. Champagne “d’ingresso” della Maison, composto dai tre principali vitigni, con una presenza maggiore di Chardonnay, a conferirgli eleganza.
  • AMC 02. 50% Chardonnay 30% Pinot Noir 20% Meunier. Assemblaggio, vinificazione e affinamento sono i medesimi dello champagne AMC 00, ma con dosaggio, in questo caso, a 2 g/l. Si presenta più ricco ed avvolgente rispetto allo 00.
  • AMC 05. 50% Chardonnay 30% Pinot Noir 20% Meunier. Champagne costituito dal classico assemblaggio dei 3 principali vitigni, con una presenza maggiore di Chardonnay a conferirgli eleganza. Frutto della vendemmia 2018, le uve sono fermentate in cuve e unite poi a un 40% di vins de réserve conservati in botti di legno. Lo champagne ha riposato sui lieviti per 3 anni e mezzo ed è stato successivamente dosato a 5 g/l. Disponibile esclusivamente in formato Magnum.
  • Millesimato 2019 Alberto. 100% Chardonnay. È prodotto con uve provenienti da due villaggi Grand Cru della Côte des Blancs, Avize (90%) e Oger (10%), vendemmia 2019, fermentate in fût e lasciate riposare sui lieviti 3 anni. Spina dorsale tagliente, affilata tensione minerale, sapidità delle onde sfrangiate dagli scogli. Sentori di salsedine, sabbia e coquilles si uniscono alle note delle erbe officinali.
  • Mirede. 100% Chardonnay. Questo champagne è un omaggio di Alberto a sua moglie Mirede. Frutto di uve Grand Cru di Mesnil (30%) e Oger (30%) della vendemmia 2020, fermentate per circa un terzo in barrique, più quelle (30%) del vigneto di proprietà oltre a un ulteriore 10% di vins de réserve del 2017, 2018 e 2019.   Suadente e gentile, affascinante e sensuale.  Il tocco maturo dell’albicocca, della mela cotogna e del marzapane cedono il passo all’intensità del caffè, della nocciola chiudendosi in un vibrante e persistente sentore di mandorla amara.
  • Mon Idée de Cramant. 100% Chardonnay. Si tratta di una produzione limitata, realizzata con uve provenienti dal solo villaggio Grand Cru di Cramant. Tutte le 500 bottiglie sono numerate a mano. Morbida presenza di ananas, frizzante effervescenza di mandarino, il tutto impreziosito dal fiore di sambuco. Chiusura speziata di pepe bianco, fieno e camomilla.
  • Le Mesnil 2018. Un vino prezioso, raro, legato alla capacità di produzione di un territorio tanto circoscritto, quanto capace di regalare emozioni in una sola bottiglia di champagne. Caratterizzato da una bollicina fine, conquista coi profumi della pesca gialla, quindi della pera matura e dell’albicocca. Note di muschio e di erbe aromatiche si intrecciano ai sentori di fiori primaverili di tiglio. Addolciscono il bouquet i richiami di crema pasticciera e di zenzero candito. Il sorso è deciso, sontuoso, protagonista.
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER