• Eventi

Bubbles with a view: a Terrazza Gallia, tre serate con Maison Pommery, Monsupello e BiancaVigna

BANNER

Dopo il successo della prima edizione, Terrazza Gallia, l’esclusivo rooftop dell’Excelsior Hotel Gallia, a Luxury Collection Hotel, Milan, si trasforma nuovamente in un palcoscenico unico per mettere in scena il nuovo ed esclusivo racconto di Bubbles with a view, un inedito format pensato per connettere il mondo del vino con quello delle storie dei palazzi più autentici e iconici dello skyline milanese. Protagoniste di quest’anno sulla terrazza in Piazza Duca d’Aosta 9 a Milano: le bollicine. Tornano, infatti, in scena grazie a Paolo Porfidio, Head Sommelier di Terrazza Gallia, nominato l’anno scorso Cavaliere dello Champagne, che racconterà le cantine e guiderà nella degustazione delle rispettive referenze, e con Danilo Dagradi, fondatore di Milano da Vedere, che narrerà le meraviglie della città di Milano. Ad ogni appuntamento, i calici saranno accompagnati dai finger food proposti dai fratelli Antonio e Vincenzo Lebano, Executive Chef di Terrazza Gallia. Ecco quando saranno le serate in calendario, con inizio alle ore 19.30 e costo a persona di 38 euro, insieme a Pommery, Monsupello e BiancaVigna.

A Terrazza Gallia, bollicine con vista su Milano grazie alle serate di Bubbles with a view

Tre serate uniche per portare il mondo del vino nel cuore di Milano, con la collaborazione di tre cantine speciali selezionate da Paolo Porfidio, Head Sommelier di Terrazza Gallia e Cavaliere dello Champagne: Maison Pommery, Monsupello e BiancaVigna.

Il primo appuntamento, mercoledì 8 maggio, avrà come protagonista Pommery, maison di Champagne fondata a Reims nel 1836. Situato su un vasto terreno di 50 ettari, il Domaine Pommery offre ai visitatori un’esperienza unica, con 18 chilometri di cantine scolpite nelle antiche cave di gesso gallo-romane. Questo ambizioso progetto, realizzato tra il 1868 e il 1878, ha dato origine a una “cattedrale sotterranea” che si estende fino a 30 metri sottoterra e offre uno spettacolo senza pari tra le maison di Champagne. Nello stesso periodo, Pommery si posiziona al centro di un importante avvenimento che cambia il mondo delle bollicine francesi per sempre: nel 1874, grazie alla visione di Madame Louise Pommery, la maison produce il primo Champagne Brut della storia, rivoluzionando lo stile di produzione e l’approccio dei consumatori a questo pregiato vino. Dal 2002, la Maison Pommery è parte del Gruppo Vranken-Pommery Monopole, il secondo produttore mondiale di Champagne.

Mercoledì 15 maggio sarà il turno di Monsupello, una delle cantine simbolo dell’Oltrepò Pavese, nata nel 1893, quando la famiglia Boatti inizia a dedicarsi alla cura dei propri vigneti, situati nel Comune di Oliva Gessi in Località Cà del Tava. Nel 1954 Carlo Boatti prende le redini dell’azienda di famiglia e vi imprime un nuovo passo attraverso l’acquisto di nuovi terreni, la selezione di vitigni vocati e la modernizzazione delle pratiche di cantina. Grazie alla sua visione innovativa e con l’aiuto della moglie Carla, donna di straordinaria capacità imprenditoriale, porta Monsupello al successo. Oggi l’azienda è gestita dai figli Pierangelo, che segue le lavorazioni in vigna e cantina ed è punto di riferimento per la rete commerciale, e Laura, la quale si occupa di marketing e comunicazione, oltre ad essere voce e accoglienza della cantina. Al loro fianco, gli enologi Stefano Torre e Federico Fermini, l’agronomo Giovanni Bigot e un team di grandi professionisti.

L’ultimo atto di Bubbles with a view, che andrà in scena mercoledì 22 maggio, vedrà come ospite BiancaVigna, cantina che dà vita e voce ai diversi suoli e terroir del Conegliano Valdobbiadene attraverso la valorizzazione e l’espressione delle Rive, i cru del Prosecco Superiore Docg. Fondata nel 2004 dai fratelli Elena ed Enrico Moschetta, la cantina ha avviato la produzione di spumanti utilizzando le uve coltivate dalla famiglia sin dai primi anni del ‘900, periodo in cui il nonno Genesio acquista i primi vigneti. Il progetto ha tratto vantaggio dall’esperienza ventennale di Enrico nella vinificazione, dalla visione imprenditoriale di Elena e dall’expertise del marito Luca Cuzziol nella distribuzione nazionale e internazionale del vino. Grazie agli sforzi combinati di questo team, i vini BiancaVigna sono entrati nelle carte vini di numerosi ristoranti stellati, importanti hotel internazionali e prestigiose enoteche in Italia e nel mondo.

Tre appuntamenti, per altrettante prestigiose cantine, per esplorare alcune delle zone più importanti per le bollicine italiane e francesi in una location d’eccezione. Per info e prenotazioni, chiamare lo 02 6785 3514 o scrivere a terrazza.gallia@luxurycollection.com.

Bubbles with a view: a Terrazza Gallia a Milano, tre serate di bollicine con vista con Maison Pommery, Monsupello e BiancaVigna.
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER