• Eventi

Roero Days: appuntamento a Milano il 3 giugno per festeggiare i primi 10 anni del Consorzio

BANNER

Una grande festa, per i primi 10 anni del Consorzio, ma anche dal riconoscimento del territorio roerino come Patrimonio Unesco per la bellezza dei paesaggi vitivinicoli. Una celebrazione in grande stile che, non casualmente, ricorderà pure il traguardo dei 20 anni dal conseguimento della certificazione Docg per quello che è diventato un simbolo del vino piemontese. Andrà in scena il prossimo lunedì 3 giugno a pochi passi dal Duomo, nella centralissima sede di Palazzo Giureconsulti, in piazza Mercanti a Milano, l’evento itinerante che ogni anno mette in mostra il territorio e lo straordinario patrimonio vinicolo del Roero Docg. Oltre 60 i produttori a dare appuntamento, dalle 11 alle 19, al pubblico milanese di operatori e appassionati per scoprire e degustare le loro migliori etichette. Ecco quale sarà il programma di Roero Days e le cantine che sbarcheranno all’ombra della Madonnina.

10 anni di Consorzio Tutela Roero e 20 anni di Docg: il brindisi a Milano

Il Consorzio Tutela Roero, nel decennale dalla sua fondazione, sceglie Milano come sede di Roero Days, l’evento annuale itinerante di promozione del territorio e del suo patrimonio vinicolo.

Per gli operatori del settore, i sommelier e per tutti i wine lovers sarà l’occasione per approfondire e apprezzare i vini di un angolo incantato di Piemonte, oltre che per entrare in contatto diretto con i produttori che saranno personalmente presenti e impegnati nella mescita e nel racconto dei propri prodotti.

Roero Days, appuntamento a Milano il 3 giugno per festeggiare i primi 10 anni del Consorzio e 20 di Docg con oltre 60 cantine: il programma

“Questo primo decennale segna una tappa importante nel percorso di crescita del Roero e della notorietà e diffusione dei suoi vini”, sottolinea Massimo Damonte, presidente del Consorzio.

“La nascita del nostro Consorzio 10 anni fa ha infatti aperto nuove opportunità espressive per il territorio mettendone in luce il potenziale e l’unicità legata soprattutto ai suoi terreni sabbiosi capaci di dar vita sia a rossi che a bianchi eleganti, longevi e con caratteristiche particolarmente in sintonia con i gusti delle giovani generazioni e le nuove abitudini di consumo”.

“I Roero Days sono uno strumento importante per raccontare queste peculiarità e siamo felici di festeggiare i 10 anni proprio a Milano, la città italiana di respiro più internazionale, capitale dell’economia, della moda, della comunicazione e sempre in prima linea nella capacità di esprimere innovazione e interpretare le nuove tendenze”.

Roero Days, appuntamento a Milano il 3 giugno per festeggiare i primi 10 anni del Consorzio e 20 di Docg con oltre 60 cantine: il programma
Massimo Damonte, presidente del Consorzio Tutela Roero

Roero Days: il programma del 3 giugno

Nella centralissima sede di Palazzo Giureconsulti, in piazza Mercanti, a pochi passi dal Duomo, sono oltre 60 i produttori di Roero Docg a darsi appuntamento dalle 11 alle 19, il prossimo lunedì 3 giugno, per presentare al pubblico milanese di operatori e appassionati le migliori espressioni vinicole roerine.

Il programma prevede:

  • un grande banco d’assaggio allestito per tutto il giorno nelle eleganti sale dello storico Palazzo dei Giureconsulti in cui sarà possibile degustare oltre 500 Roero Docg, tra bianchi, spumanti e rossi;
  • due laboratori di degustazione co-condotti da Daniele Cernilli, Gianni Fabrizio, Chiara Giannotti, Adua Villa durante i quali verranno proposte altrettante verticali di Roero Bianco e Roero Rosso in un viaggio tra vecchie e nuove annate;
  • un convegno sul territorio roerino condotto da Luciano Ferraro, vicedirettore del Corriere della Sera, con la presentazione del nuovo volume De Agostini a cura di Laura Pacelli “Il Roero, terra del Nebbiolo e dell’Arneis” nella sala del Parlamentino, uno degli spazi più affascinanti dello storico edificio con emiciclo di banchi originali e il settecentesco soffitto affrescato dal Bossi;
  • l’esposizione delle proposte artistiche finaliste del concorso indetto per la creazione delle nuove etichette istituzionali, con la premiazione ufficiale del vincitore Bruno Casetta.

È già possibile da ora accreditarsi o acquistare il proprio biglietto d’ingresso online.

La nuova immagine istituzionale: in mostra per la prima volta a Milano le etichette di Bruno Casetta

Il format Roero Days si è evoluto negli anni e, nel rispetto della formula di alternanza che prevede un’edizione in Piemonte e una fuori dai confini regionali, ha toccato Torino nella prima edizione del 2016, facendo successivamente tappa a Milano, poi al Castello di Guarene e a Bologna, prima dei due anni di sosta obbligata imposta dalla pandemia. 

Nel 2022 vini e produttori sono stati accolti nella Reggia di Venaria Reale mentre Roero Days dello scorso anno si è svolto con successo a Villa Miani a Roma. A giugno, il ritorno a Milano per un’edizione 2024 in cui si potrà andare alla scoperta anche delle nuove etichette istituzionali del Roero Docg.

Il Consorzio Tutela Roero, in collaborazione con ArtàPorter, ha infatti indetto a fine 2023 il contest creativo Born to be a Wine a cui hanno partecipato oltre 30 artisti e designer provenienti da tutta Italia chiamati a ideare la nuova immagine istituzionale delle cinque tipologie in cui è declinata la Docg: Roero Bianco, Roero Bianco Riserva, Roero Spumante, Roero Rosso, Roero Rosso Riserva.

Roero Days, appuntamento a Milano il 3 giugno per festeggiare i primi 10 anni del Consorzio e 20 di Docg con oltre 60 cantine: il programma

Bruno Casetta, classe ’59, torinese formatosi artisticamente a Parigi, è stato proclamato vincitore all’unanimità dalla giuria composta dai membri del CdA del Consorzio. Casetta ha scelto i filari delle vigne roerine come soggetto della sua proposta che ha poi elaborato con un linguaggio pittorico di particolare forza cromatica riuscendo a evocare l’energia e la complessità che accomunano i vini e la terra da cui nascono e prendono il nome, e allo stesso tempo a trasmettere il carattere versatile e di grande piacevolezza che caratterizzano i vini Docg di questo territorio.

Le bottiglie vestite con la nuova immagine istituzionale insieme alle opere di Bruno Casetta e dei finalisti, saranno esposte al pubblico per la prima volta il 3 giugno in occasione di Roero Days a Milano. Da quella data in poi le nuove etichette rappresenteranno tutti i produttori del Roero in ogni evento ufficiale italiano e internazionale in cui il Consorzio sarà coinvolto.

Roero Days: le cantina presenti il 3 giugno

Le cantine che partecipano all’edizione 2024 dei Roero Days sono:

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER