• Trade

Coravin lancia il World Wine Tour: programma di degustazioni dedicato ai vini “al bicchiere”

BANNER

Coravin, leader mondiale nella tecnologia per la conservazione del vino, lancia il World Wine Tour: un programma di degustazioni dedicato ai vini al calice, mantenuti freschi grazie ai suoi innovativi dispositivi.

Il tour inizia a maggio con una speciale wine list al bicchiere, composta da esclusive bollicine e grandi formati, disponibile in tutti i locali partner del progetto fino alla fine di luglio. Tra i Paesi partecipanti al Coravin World Wine Tour, oltre a Francia, Regno Unito e Australia, figura anche l’Italia, con location di inestimabile valore artistico e culturale, eccellenze del settore enogastronomico e dell’ospitalità, che offrono la speciale selezione di vini al bicchiere curata da Coravin.

Tutti gli appuntamenti del Coravin World Wine Tour

Nel nord Italia, spicca il relais “Le Cattedrali” di Asti, con un menu curato dallo chef tristellato Antonino Cannavacciuolo. Sempre in Piemonte, tra le colline delle Langhe, l’iniziativa coinvolge “La Madernassa” di Guarene (CN). A Milano, le speciali referenze possono essere degustate presso “Terrazza Duomo 21”, un luogo esclusivo e di tendenza con vista spettacolare su Piazza del Duomo, con piatti firmati dallo chef stellato Roberto Conti. Firenze, con il maggior numero di location partecipanti, ospita “Atto” di Vito Mollica nel storico Palazzo Portinari, il ristorante “Borgo San Jacopo” nell’Hotel Lungarno con una vista incantevole sul Ponte Vecchio, e “Il Palagio” all’interno del Four Seasons Hotel Firenze, dove arte e cucina si fondono perfettamente.

A Roma, il tour approda all’“Hotel Hassler”, situato in cima alla Scalinata di Trinità dei Monti, vicino a Piazza di Spagna, e al “Zuma Rome”, nell’iconico Palazzo Fendi, uno dei ristoranti giapponesi più rinomati della capitale. Il Coravin World Wine Tour si conclude a Napoli, al bistellato “George Restaurant” dello storico Grand Hotel Parker’s, dove si può gustare un calice di vino ammirando la splendida vista sul Golfo.

«Crediamo che la mission di Coravin sia quella di offrire la possibilità di conoscere i migliori vini del mondo degustando delle referenze che altrimenti non sarebbero disponibili per il consumo al calice. Siamo particolarmente orgogliosi di lanciare questo programma in diversi Paesi del mondo nel mese di maggio perché possiamo dare ai ‘wine lovers’ l’opportunità di vivere un’esperienza rara e memorabile», afferma Greg Lambrecht, fondatore di Coravin.

Seguirà a settembre un secondo atto della campagna a cui parteciperanno ulteriori Paesi, in ciascuno dei quali le location aderenti al programma creeranno le rispettive liste di vini al calice selezionando esclusive referenze provenienti dalle grandi regioni vitivinicole del mondo.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER