• Trade

Col Vetoraz: Loris Dall’Acqua tra i Top 100 Winemaker per The Drinks Business

BANNER

L’eccellenza è sempre frutto di un lavoro condiviso, un principio che Col Vetoraz conosce bene e che infatti scandisce l’operato di ogni giorno. È una voce che parte dal territorio, le meravigliose colline di Valdobbiadene, viene poi interpretata con impegno, pazienza, rispetto e ascolto dalle persone che in questa terra hanno radici, per esprimersi infine nel calice, rispecchiando a pieno un altissimo livello qualitativo, cifra distintiva degli spumanti dell’azienda trevigiana. Fare luce sul talento di persone dal grande valore è l’intento con cui è stata realizzata la guida dei Top 100 Winemaker a cura della testata internazionale di settore The Drinks Business, tra i quali figura anche Loris Dall’Acqua, enologo e amministratore delegato di Col Vetoraz.

I premi che hanno portato Col Vetoraz nell’Olimpo del vino: Loris Dall’Acqua tra i Top 100 Winemaker per The Drinks Business

Solo otto le realtà italiane nella rosa dei 100 tra Europa, Uk, Usa e Canada sono state segnalate per l’eccellenza dei loro enologi nella speciale classifica di The Drinks Business. Una selezione, questa, che premia le migliori performance ottenute dai risultati del Global Wine Masters da cui emergono – come spiegano le parole del caporedattore Patrick Schmitt – la grande qualità, spessore e insieme diversità del lavoro di ciascun enologo.

I premi che hanno portato Col Vetoraz nell’Olimpo del vino: Loris Dall’Acqua tra i Top 100 Winemaker per The Drinks Business. 

Se si vuole fare la differenza bisogna affidarsi a professionisti di grande e comprovata competenza. E i risultati già numerosi ottenuti da Col Vetoraz sulla scena internazionale in questa prima parte di 2024 parlano da soli. Eccoli qui di seguito:

  • Wine Enthusiast ha riconosciuto 93 punti al Valdobbiadene Docg Superiore di Cartizze.
  • Fastaff Prosecco Trophy 2024 assegna: 94 punti al Valdobbiadene Docg Extra Dry Cuvée 13 e Cuvèe 5, 93 punti al Valdobbiadene Docg Brut e al Valdobbiadene Docg Superiore di Cartizze Dry, 92 punti al Valdobbiadene Docg Millesimato Dry.
  • Il Frankfurt International Trophy conferisce la Medaglia d’Oro al Valdobbiadene Docg Brut
  • Il Concours International de Lyon assegna l’oro rispettivamente al Valdobbiadene Docg Brut e al Valdobbiadene Docg Extra Dry Cuvée 13.
  • Il Challenge International Du Vin, infine, ancora Medaglia d’Oro al Valdobbiadene Docg Extra Brut Cuvée 5 e al Valdobbiadene Docg Millesimato Dry

Il primato distintivo che fa di Col Vetoraz una solida realtà di riferimento all’interno della denominazione Conegliano Valdobbiadene Docg, è reso possibile, oltre all’impegno quotidiano di tutti, anche dal clima di armonia e profondo senso di famiglia che unisce i dipendenti, elemento che gioca un ruolo non trascurabile nel raggiungimento di grandi risultati di valore.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER