• Trade

Vino Nobile di Montepulciano: successo per il tour negli Usa

BANNER

Vino Nobile di Montepulciano incanta gli Usa. Prima Houston, poi Chicago, per un’intensa attività di promozione negli Stati Uniti per il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano che ha concluso la missione oltreoceano con due eventi che hanno attirato circa 500 partecipanti. “ Abbiamo predisposto questo viaggio che è frutto di una strategia condivisa dalla base sociale che in questi anni, compatta, ha individuato anche negli Usa uno dei mercati strategici e per questo devo dire grazie alle aziende che hanno deciso di sostenere in prima persona questo nuovo viaggio”, ha detto presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, Andrea Rossi, “E’ la storia che fa la differenza come recita il nostro claim  che ha fatto da filo conduttore in questo tour che ha riscosso un ampio consenso”.

Vino Nobile di Montepulciano, un mercato in crescita

Per il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano il viaggio nei gli Usa ha visto la creazione di degustazioni e masterclass che hanno coinvolto gli operatori del settore. Il mercato del Vino Nobile di Montepulciano, anche nel 2023, è stato rappresentato da una ulteriore crescita in valore.

Per quanto riguarda l’estero si assiste a una torta divisa a metà tra Europa e paesi extra Ue. In America (tra Nord e Sud) va il 35% dell’export, in Europa (esclusa Italia) il 29,2%. La Germania continua ad essere il primo mercato del Nobile con il 38% della quota esportazioni. In crescita continua, anche rispetto al 2022, è quello degli Stati Uniti arrivando a rappresentare il 27,5% dell’export del Vino Nobile di Montepulciano. Successo anche per i mercati asiatici, balcanici ed extra Ue con oltre il 3% delle esportazioni. Continua la tendenza di crescita del Canada che da solo vale circa il 5% delle esportazioni. Per quanto riguarda l’export lo scorso anno ha rappresentato il 66% (negli anni passati si era arrivati al 78%), mentre il restante 34% viene commercializzato in Italia. Continua la tendenza di crescita degli ultimi anni la vendita diretta in azienda che nel 2023 ha ormai superato il 30%. Per quanto riguarda il mercato nazionale, inoltre, le principali vendite sono registrate in centro Italia (61%) e in particolare in Toscana per il 42%. Al nord viene venduto il 33% e al Sud il 6,30%.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER