• Eventi

Vini Bagnanti: la degustazione esclusiva al tramonto sulla costa degli Etruschi

BANNER

Un nuovo evento, in uno dei resort più prestigiosi della suggestiva costa degli Etruschi, tra San Vincenzo e Baratti. Per un km di spiaggia che accoglierà 50 vignaioli il prossimo 22 giugno. Debutta “Vini Bagnanti”, una degustazione al tramonto esclusiva soltanto per massimo 400 partecipanti, format unico nato dalla collaborazione tra Riva degli Etruschi e Vini Migranti che unisce la bellezza della costa e della spiaggia toscana al mondo del vino. Ecco quale sarà il programma dell’appuntamento e il costo del biglietto.

Nasce Vini Bagnanti: il 22 giugno, degustazione esclusiva al tramonto in uno dei resort più prestigiosi sulla costa degli Etruschi

Per la prima volta, una degustazione al tramonto che si svolgerà lungo la suggestiva costa della Toscana, offrendo uno scenario unico per accogliere 50 vignaioli sulla spiaggia privata del resort Riva degli Etruschi.

Un format unico, nato dalla collaborazione tra Riva degli Etruschi e Vini Migranti, evento che ospiterà un massimo di 400 partecipanti, offrendo l’opportunità di vivere un’esperienza indimenticabile. Con il costo del biglietto di 15 euro, i partecipanti potranno degustare e acquistare etichette di straordinaria qualità.

Costo del biglietto di Vini Bagnanti: 22 giugno, degustazione esclusiva al tramonto nel resort più prestigioso sulla costa degli Etruschi.

L’obiettivo principale dell’evento “Vini Bagnanti” è creare un’esperienza indimenticabile che celebri il territorio attraverso il mondo del vino. L’impegno che Riva degli Etruschi mette nel preservare e valorizzare il territorio circostante, viene rimarcato dalle partnership significative con entità di spicco come l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, costola universitaria di Slow Food. Il recente accordo per l’inserimento del patrimonio enologico di Riva degli Etruschi nella Banca del Vino di Pollenzo è un chiaro esempio dell’impegno nel promuovere la sostenibilità e valorizzare i prodotti locali. Questo costituisce un passo significativo che vede il resort inserirsi in un progetto firmato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, volto a preservare la memoria storica del vino italiano, selezionando, stoccando e conservando, i migliori vini della penisola.

Con una storia di oltre 60 anni, il resort si estende su un chilometro di spiaggia e 35 ettari di parco, accogliendo inoltre 5 ristoranti, orti e vigneti. Questo complesso riflette la volontà di promuovere un’ospitalità che sia un potente veicolo per diffondere la sostenibilità e valorizzare l’autentica bellezza del territorio. Per raggiungere questo obiettivo, il resort collabora strettamente con Slow Food condotta costa degli Etruschi e si impegna a mantenere un approccio aperto e collaborativo con il territorio e la comunità locale, accogliendo eventi e iniziative che supportino tale approccio.

Costo del biglietto di Vini Bagnanti: 22 giugno, degustazione esclusiva al tramonto nel resort più prestigioso sulla costa degli Etruschi.

Vieri Mantelli, Direttore Marketing & Revenue di Riva degli Etruschi, commenta:

“Questo evento, che coinvolge molti produttori del territorio, riflette il nostro DNA: la valorizzazione del territorio e il recupero delle eccellenze locali. Negli anni, abbiamo collaborato con numerosi partner per tradurre in azioni tangibili i nostri valori. Dalla partnership con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Slow Food, alle iniziative nel campo della sostenibilità sociale, fino al prezioso coinvolgimento di Michele Satta per la produzione del nostro vino, abbiamo dimostrato la nostra convinzione che le sinergie siano fondamentali per fare la differenza”.

Mantelli conclude:

“Anche questa volta, l’evento Vini Bagnanti è un’esemplificazione tangibile del nostro impegno nelle sinergie con il territorio e con le realtà che condividono i nostri stessi valori”.

“Vini Bagnanti è un evento mai fatto prima in Toscana”, sottolinea Teseo Geri. “Nessuno sa gestire un chilometro di spiaggia in maniera così rispettosa come Riva degli Etruschi: durante l’evento trasformeremo la location come il salotto migliore, solo che le pareti saranno fatte di mare, bosco, cielo e sabbia. I cinquanta rinomati vignaioli non hanno saputo dire no a un evento che spinge la degustazione su un altro livello”.

“L’evento organizzato da Riva degli Etruschi”, spiega il Sindaco di San Vincenzo, Paolo Riccucci, “rappresenta la possibilità di coniugare al meglio la bellezza e il fascino del nostro territorio con le eccellenze enologiche che arriveranno da tutta Italia e non solo il prossimo 22 giugno. Vini Bagnanti sarà dunque un’esperienza suggestiva per valorizzare i prodotti della terra e la sostenibilità ambientale, in una cornice come il nostro litorale che altro non potrà fare che mettere ancora più in evidenza l’evento. Un’esperienza unica che siamo lieti venga organizzata a San Vincenzo”.

“Ringrazio la Direzione di Riva degli Etruschi”, ha aggiunto il Sindaco, “con cui il rapporto di collaborazione è costante, che ci permette di valorizzare grazie a una vetrina non comune tutto ciò che il nostro territorio ha da offrire in termini di ambiente e accoglienza”.

L’evento si terrà presso il resort Riva degli Etruschi sabato 22 giugno dalle 18:30 alle 23:30.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER