• Eventi

Asolo Montello Fest: prima edizione per l’esperienza enogastronomica dal 20 al 23 giugno

BANNER

Alla scoperta dell’incantevole territorio di Asolo e Montello con un’esperienza unica e autentica. Il 1° Asolo Montello Fest, manifestazione enogastronomica dal 20 al 23 giugno, promette di celebrare e valorizzare questo territorio, esaltando i prodotti tipici e le eccellenze locali. L’evento guiderà il pubblico tra sapori, tradizioni e produzioni enogastronomiche in un’atmosfera festosa e accogliente.

Organizzato dalla Strada del Vino Asolo e Montello, in collaborazione con Ascom Confcommercio e Twissen, l’Asolo Montello Fest può già vantare, in questa prima edizione, il patrocinio del Consiglio Regionale del Veneto e il supporto fondamentale della Banca delle Terre Venete.

Il programma è ricco e variegato: per tre giorni le colline di Asolo e Montello saranno animate da degustazioni di vini locali e piatti tipici, visite a musei con tariffa agevolata, assaggi di prodotti artigianali come miele, olio, salumi e formaggi, oltre a convegni e workshop aperti a chiunque voglia scoprire il patrimonio enogastronomico di queste terre.

Asolo Montello Fest: Convegni e workshop per iniziare…

Il Festival si aprirà giovedì 20 giugno alle ore 9.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Nervesa della Battaglia (TV) con il convegno “Sapori di storia: il ruolo del food and wine nella cultura del territorio”. Interverranno Danilo Gasparini, docente di Storia dell’agricoltura e dell’alimentazione dell’Università di Padova, Giulia Casagrande, presidente Fondazione Marca Treviso, il Consorzio di Tutela dei vini di Asolo e Montello, Marco Colognese, giornalista enogastronomico, Paolo Caratossidis, presidente del Festival della Cucina Veneta/Eccellenze Venete e David Perissinotto, chef e content creator. L’evento è aperto a tutti previa registrazione sul sito della Strada del Vino Asolo e Montello.

Sempre giovedì 20 giugno, alle ore 17.15 presso Ca’ Bressa a Volpago del Montello (TV), si terrà il workshop “Olio Evo e Salute”, organizzato da Claudio Crotti, presidente Pro Loco di Maser e responsabile olio per UNPLI Veneto, con la partecipazione di Renzo Ceccacci, medico chirurgo e presidente di O.L.E.A. APS. Anche questo incontro è aperto al pubblico previa registrazione online.

Due giorni tra sapori e cultura

Nel weekend del 22 e 23 giugno sarà possibile scoprire l’offerta artistica del territorio visitando numerosi musei con tariffa agevolata grazie all’Asolo Montello Pass, una card gratuita che offre l’opportunità di accedere ai siti con uno sconto sul biglietto d’ingresso (solo durante il Festival). L’Asolo Montello Pass è scaricabile dal sito della Strada del Vino Asolo e Montello.

Presso i musei partecipanti, sarà possibile degustare prodotti di piccole attività locali, come miele, salumi, formaggi e olio. I musei coinvolti includono il Museo di Asolo, Villa Barbaro a Maser, la Fondazione Jonathan Collection di Nervesa della Battaglia, il Museo Canova a Possagno, la Tipoteca | Museo della Stampa e del Design Tipografico di Cornuda, il MEVE – Memoriale Veneto della Grande Guerra e il Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna.

Wine Experience al Castello di Asolo

Il programma del festival si concluderà domenica 23 giugno con l’imperdibile Wine Experience al Castello di Asolo dalle 10.00 alle 18.00, dove si potranno degustare le eccellenze enologiche dei Soci.

Info e programma: https://stradavinoasolomontello.it

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER