• Eventi

Il Lessini Durello va in piazza… con la pizza

Il Lessini Durello va in piazza… con la pizza
BANNER

Il 14, 15 e 16 giugno, le fresche e sapide bollicine del Lessini Durello, saranno protagoniste alla seconda edizione di Pizza in Piazza, la manifestazione dedicata alla pizza contemporanea e ai pizzaioli selezionati e premiati dalle guide. Forte del successo della scorsa edizione, per il secondo anno consecutivo questa rassegna torna in Piazza dei Signori, riuscendo a intercettare un pubblico eterogeneo, composto da tradizionalisti e amanti dell’innovazione.

Il Lessini Durello, simbolo enologico di Vicenza, avrà un angolo Vip in Corte dei Bissari. Perfetto è l’abbinamento tra le diverse interpretazioni del Lessini Durello, sia Metodo Classico che Metodo Charmat, con la pizza: la mineralità di fondo di questo spumante, i marcati sentori di crosta di pane nella versione classica, e la sapidità delle sue fini bollicine, lo rendono infatti il compagno ideale per bilanciare il caleidoscopio sensoriale delle pizze d’autore proposte all’evento, tra giochi di consistenze, abbinamenti innovativi e omaggi alla tradizione.

«Si tratta di una meravigliosa occasione per il nostro Lessini Durello – afferma Diletta Tonello, Presidente del Consorzio di Tutela del Lessini Durello -. Partecipare a un evento come Pizza in Piazza ridisegna i confini e apre alle contaminazioni. Il nostro spumante, nato dall’uva autoctona Durella, sia nella versione Metodo Classico che Charmat, è sinonimo di compagnia e convivialità. Quale occasione migliore se non l’incontro con la pizza?»

Pizza in piazza: il programma

Tre giorni di specialità gastronomiche e vino d’eccellenza, accompagnati da vibranti note di musica, chiacchiere e risate. L’apertura di venerdì 14 giugno, dalle 16.00, vedrà degustazioni e musica dal vivo fino alle 23.30. Si replica sabato 15 e domenica 16, dalle 11.00 alle 23.30. A colorare le ultime due giornate, il laboratorio per bambini “Piccole… mani in pasta”.

Il Lessini Durello va in piazza… con la pizza

Domenica 16 si terrà anche un dibattito con l’incontro “Pizza senza confini: stili, stereotipi e nuove narrazioni”, con la partecipazione di Enzo Coccia de La Notizia di Napoli, Luca Pezzetta di Clementina a Roma, Renato Bosco di Renato Bosco a San Martino Buon Albergo, e Matteo Grandi di Piazza dei Signori a Vicenza. Modera l’esperta Francesca Riganati.

Dieci pizzaioli gourmet, selezionati e premiati dalle guide di settore, mostreranno il loro estro creativo: Catello Buononato di pizzeria Catello di Vigardolo, Rosario Giannattasio di Acqua e Farina di Vicenza, Massimiliano Fraccarolo e Riccardo Furlani di Fattore F di Vicenza, anche alla guida de Il Bacaro della pizza, Mauro Pozzer della pizzeria Alla Rotonda di Thiene, Giuseppe Soldà de La Pieve a Chiampo, Alessandro Buono de Il Picchio a Dosson (Treviso), Antonio Cuomo e Davide Cuomo della pizzeria Cuomo di Thiene, El Anbri Abdessamad della pizzeria Loop di Albignasego (Padova), e Raffaele Ugliano de Le Fornaci da Lello di Costabissara.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER