• Trade

Ethica Wines porta negli Usa i vini di Cantine San Marzano

BANNER

Ethica Wines annuncia l’ingresso di Cantine San Marzano nel proprio portfolio americano. L’azienda vitivinicola che ha riscritto la storia del Primitivo di Manduria, rivoluzionando la percezione dei vini pugliesi nel mondo, ha infatti scelto Ethica Wines come importatore esclusivo dei suoi vini negli Usa. È un’affinità elettiva quella che lega queste due prestigiose realtà. “Una sintonia perfetta che poggia su solide basi condivise: il rispetto per la tradizione da una parte e la forte spinta innovatrice dall’altra”, sottolinea Francesco Ganz, Ceo di Ethica Wines. Principi che hanno permesso a San Marzano di affermarsi non solo come nome di riferimento per l’enologia pugliese, ma anche icona di lifestyle capace di incarnare la cultura e lo spirito della sua terra grazie a una produzione dalla personalità unica, che va oltre il singolo terroir.

Su queste stesse basi, Ethica Wines, che opera come importatore nazionale negli Stati Uniti e come partner strategico in Asia e Canada, ha costruito un sistema in grado di valorizzare al massimo i vini italiani, grazie a un approccio flessibile e tailor made. In questo modo, Ethica Wines esporta le eccellenze nazionali e i valori delle migliori cantine italiane nel modo più efficace, modulando di volta in volta la propria strategia sulla base di un attento lavoro di interpretazione del mercato, mediazione culturale, comunicazione e logistica. “Le nostre radici sono profondamente italiane e valorizziamo questo patrimonio attraverso una distribuzione globale, oltre alla capacità di innovare per penetrare efficacemente i mercati internazionali”, conclude Ganz.

Ethica Wines annuncia ingresso di Cantine San Marzano nel portfolio americano: l'azienda vitivinicola del Primitivo di Manduria in Usa.
Da sinistra Paolo Bressan, Vera Malisani, Damiano Sorato e Francesco Ganz

Fondata nel 1962 nell’omonimo borgo al centro del territorio che oggi definisce la Doc Primitivo di Manduria, Cantine San Marzano nasce dall’entusiasmo di 19 vignaioli che inseguivano il sogno di fare grande il vino della loro terra, prima ancora che la denominazione d’origine fosse riconosciuta.

Un sogno che inizia a prendere forma nel 1982 con la nomina a presidente di Francesco Cavallo, alla guida dell’azienda per quarant’anni e ancora oggi ne segna la storia con la sua personalità vulcanica e visionaria.

Dopo importanti investimenti, nel 1996 la Cantina assume l’identità di vero e proprio brand capace di imporsi subito all’attenzione degli appassionati per la sua spiccata personalità e il suo stile autentico. A caratterizzare la produzione San Marzano sono vini dall’anima mediterranea, principalmente a base di uve Primitivo e Negroamaro, capaci di coniugare la tradizione con una visione fresca e un approccio internazionale, sia nelle tecniche di vinificazione sia nella comunicazione, caratteristiche che hanno portato a numerosi riconoscimenti.

Ethica Wines annuncia ingresso di Cantine San Marzano nel portfolio americano: l'azienda vitivinicola del Primitivo di Manduria in Usa.
Da sinistra Francesca Cavallo, Francesco Cavallo e Maria Cavallo

Ethica Wines annuncia l’ingresso di Cantine San Marzano nel proprio portfolio americano

Cantine San Marzano presenta una proposta unica e variegata, capace di raccontare la Puglia e il Salento come nessun altro, unendo sapientemente storia e tendenze, passato e futuro: bottiglie pregiate, già oggi protagoniste delle cantine dei più rinomati ristoranti in Italia e nel mondo, destinate a conquistare nuovi traguardi proprio grazie alla partnership con Ethica Wines.

Etichetta icona di Cantine San Marzano è il Sessantanni, un rosso intenso, 100% Primitivo di Manduria, che ha rappresentato un vero e proprio guanto di sfida lanciato al mercato, perché nato con l’ambizioso obiettivo di conquistare il panorama internazionale. Con il suo profumo ampio e complesso, che sprigiona aromi fruttati di prugna secca e confettura di ciliegia uniti a sentori di tabacco, per chiudere in un finale lungo con note di cacao, caffè e vaniglia, Sessantanni è un vino corposo, equilibrato, morbido e ricco, ottenuto da uve provenienti da vecchie vigne con almeno sessant’anni di età e allevate ad alberello, il tradizionale sistema di allevamento pugliese. Prodotto per la prima volta nel 2000, il Sessantanni è considerato l’etichetta che ha cambiato la percezione dei vini pugliesi nel mondo.

Ethica Wines annuncia ingresso di Cantine San Marzano nel portfolio americano: l'azienda vitivinicola del Primitivo di Manduria in Usa.

Perfetta espressione dello spirito innovatore che contraddistingue la produzione della Cantina, Edda (“lei” in dialetto salentino) è l’anima femminile e sensuale di San Marzano.

Nato per rompere gli stereotipi sul vino pugliese, Edda è un Bianco Salento Igp generoso nella sua eleganza, fresco, delicato e minerale, che viene fermentato in barriques di rovere francese, quindi affinato sui lieviti per quattro mesi. Dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, è caratterizzato da morbide note floreali e di pesca, con delicati sentori vanigliati che pervadono il naso.

Altro must della produzione San Marzano è Tramari, il primo rosé da uve 100% Primitivo. Un vino che sa d’estate e di mediterraneo, con note di ciliegia e lampone, e un finale fresco ed elegante.

Completano la proposta eccellenze che raccontano la storia dell’azienda, come Anniversario 62, un Primitivo di Manduria Doc Riserva nato per celebrare l’anno di fondazione di Cantine San Marzano (1962). Vino intenso, corposo, morbido e ricco di tannini pregiati, viene lasciato invecchiare per diciotto mesi in botti di rovere francese e americano in modo che le uve, vendemmiate in stato di leggera surmaturazione, possano esprimere tutta la loro potenza. Ampio e complesso al naso, questo rosso rubino è caratterizzato da note fruttate di confettura di prugne e ciliegie, accompagnati da sentori di tabacco e una sottile speziatura.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER