• Eventi

Stajnbech festeggia il Solstizio d’Estate con una cena tra i vigneti

Cantine Aperte 2023
BANNER

Sarà un appuntamento molto speciale quello di venerdì 21 giugno da Stajnbech. Nella sede di Belfiore di Pramaggiore, in provincia di Venezia, l’azienda vi invita a vivere un’insolita esperienza tra vigneti e costellazioni per dare il benvenuto al Solstizio d’Estate. Si inizia alle 20.30 con un suggestivo momento conviviale, un aperitivo seguito da cena circondati dai vigneti presso la Tenuta Casa Vecchia, e a seguire, dalle 21.45 tutti con il naso all’insù per ammirare lo spettacolo del cielo: gli esperti di Astronomitaly, la Rete Nazionale del Turismo Astronomico, guideranno il pubblico all’osservazione degli astri con telescopi professionali. 

Venerdì 21 giugno da Stajnbech si festeggia il Solstizio d’Estate con una cena spettacolo guardando le costellazioni

L’aperitivo di apertura con fantasia di finger food vedrà l’abbinamento con Imagine Metodo Classico Pas Dosé.  La cena, tra le varie portate, includerà anche un risotto carnaroli con mazzancolle e lime. Per l’occasione verranno serviti i seguenti vini Stajnbech: 150 Lison Classico Docg, Bosco della Donna Sauvignon, Pinot Nero.     

Le stelle Vega, Deneb e Altair, che compongono l’asterismo del Triangolo Estivo, la meravigliosa Nebulosa ad Anello della Lira, le stelle doppie Mizar (Orsa Maggiore) ed Albireo (Lira), l’ammasso Globulare di Ercole, uno dei corpi celesti più belli del cielo estivo, per poi concludere la serata con l’osservazione e le fotografie della Luna, che proprio in quelle ore sarà al plenilunio, uno spettacolo da poter osservare in compagnia.

Costo della serata: 50 euro a persona. La quota comprende: cena, open wine bar, osservazione del cielo con i telescopi professionali e racconto degli astri a cura degli esperti di Astronomitaly. Prenotazione obbligatoria con versamento di caparra. Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’azienda, in caso di maltempo la serata verrà rinviata.

Stajnbech festeggia il Solstizio d’Estate con una cena spettacolo tra i vigneti guardando le costellazioni venerdì 21 giugno.

Stajnbech è un’azienda vitivinicola a conduzione familiare situata a Pramaggiore, tra Venezia e Trieste, nel cuore di una terra dal ricco passato, anticamente chiamata il Vigneto della Serenissima.

Risale al 1990 il primo vigneto piantato da Giuliano Valent e Adriana Marinatto, che poi nel 1991 fondano la cantina.

Nata dall’ambizione di raccontare una storia in un bicchiere di vino, questa realtà veneta si distingue per la cura meticolosa riservata ad ogni fase della produzione.

Da sempre, infatti, Giuliano Valent e Adriana Marinatto hanno scelto di puntare alla qualità, ricercando costantemente l’eccellenza, applicando una filosofia che crede nel valore di un prodotto sincero e genuino, e nella passione per il proprio lavoro. Uno stile perfettamente racchiuso nel motto di famiglia: “Coltiviamo Armonie”.

Le armonie per Stajnbech sono quelle della natura ma anche delle persone che condividono i medesimi valori di professionalità e dedizione, uniti all’amicizia e al senso di condivisione, tutti elementi che risuonano tra vigneti, cantina e azienda come in una grande sinfonia corale. L’area in cui sorge la cantina, al confine tra Veneto e Friuli, gode di un clima temperato che unito al suolo ricco di argille grigie consentono alla vite la sua massima espressione.

Dai 17 ettari di uve di proprietà, rigorosamente selezionate, si producono vini artigianali di altissima qualità, ottenuti ponendo molta attenzione al rispetto dell’ambiente sotto il segno dell’ecocompatibilità, in vigneto come in cantina.

I vini si distinguono per la spiccata personalità che sanno esprimere e raccontano le tradizioni enologiche del Veneto, coniugandole coi gusti internazionali. Le linee di produzione si dividono in Superiori e Classici ai quali si aggiungono anche le bollicine con il nuovo Metodo Classico Pas Dosé, un Prosecco Doc, un Rosé e alcuni distillati della tradizione.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER