• Story

Franco Morando: innovazione ed eccellenza enologica nei vini in Anfora

BANNER

Franco Morando, imprenditore e rappresentante della famosa azienda vinicola Montalbera, prosegue nel suo intento di espandere i confini dell’enologia italiana attraverso il suo impegno in progetti innovativi come i vini in Anfora. Per quest’obiettivo, la tradizione si combina con l’innovazione, utilizzando antiche tecniche di vinificazione per creare vini d’eccellenza, come illustrato nell’articolo di NotiziaOggi.

Franco Morando: una storia di tradizione vinicola

La famiglia Morando ha rafforzato la sua presenza nel mondo vitivinicolo grazie a generazioni di impegno e passione. Situata tra le colline del Monferrato e delle Langhe, l’azienda Montalbera riesce a spiccare per la coltivazione di vitigni autoctoni, come il Ruchè e il Grignolino d’Asti Doc.

La tenuta valorizza anche il Barbera d’Asti, collaborando con rinomati bottai per creare una barricaia che utilizza legni di “taglio francese”. Infine, particolare attenzione è dedicata al Grignolino d’Asti, la cui lavorazione include vinificazioni sperimentali, come i vini in Anfora.

Ed è proprio anche questa tensione tra tradizione e innovazione che fa emergere l’azienda nel panorama enologico italiano.

Franco Morando e Montalbera: esperienze di eccellenza enogastronomica

Franco Morando di Montalbera unisce tradizione e innovazione con i vini in anfora, creando esperienze enogastronomiche uniche e rivoluzionarie

La tenuta Montalbera non rappresenta, però, solo la produzione vinicola, ma offre anche esperienze enogastronomiche uniche. La cantina di Castagnole Monferrato è dedicata alla vinificazione e affinamento dei vini, disponendo di una sala di degustazione professionale e un ristorante per degustazioni private. La seconda cantina, collocata a Castiglione Tinella, si focalizza sulla coltivazione del Moscato d’Asti Docg e del Langhe Doc Chardonnay.

Oltre alla produzione vitivinicola, Montalbera accoglie i visitatori all’interno di quattro wine suites, permettendo agli ospiti di soggiornare nella tenuta per un’esperienza a 360°. Il progetto di Wine Trekking invita gli appassionati del vino a esplorare a piedi il territorio circostante, godendo non solo dei vini ma anche dei paesaggi della zona.

La rivoluzione dei vini in Anfora: una tradizione rinnovata

La rivoluzione del vino in Anfora, fermamente voluta da Franco Morando e dalla famiglia, si inserisce nel contesto più ampio dell’Amphora Revolution, un evento promosso dal Merano WineFestival in collaborazione con Vinitaly. L’evento, svoltosi alle Gallerie Mercatali di Veronafiere, ha presentato una selezione di vini italiani prodotti con anfore di terracotta, cocciopesto e gres.

La Masterclass “Amphora Revolution” ha incluso la presentazione di nove etichette di vini in anfora, tra cui il Lanfora Grignolino D’Asti Doc di Montalbera. Questo progetto ha l’obiettivo di valorizzare i migliori vini in anfora a livello internazionale, riunendo produttori, enologi e opinion leader del settore per confrontarsi sulle potenzialità di questa antica tecnica vinicola. Helmuth Köcher, fondatore del Merano WineFestival, ha manifestato la sua convinzione che l’Amphora Revolution possa affermarsi come un punto di riferimento internazionale per il settore.

L’evento costituisce una piattaforma di dialogo tra produttori di anfore, enologi e opinion leader del settore, aprendo nuove prospettive per la viticoltura italiana.

La vision di Franco Morando

Franco Morando, grazie ai progetti avviati da Montalbera, dimostra come l’innovazione possa armonizzarsi con la tradizione per dare vita a nuove eccellenze nel mondo del vino.

Sotto la guida della famiglia Morando, Montalbera rimane così un simbolo di qualità e innovazione, offrendo esperienze enogastronomiche uniche e ampliando i confini della vinificazione attraverso progetti sperimentali come quello dell’Anfora.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER