• Collection

Cantina San Paolo: debuttano le Selezioni 2023 firmate da Philipp Zublasing

Cantina San Paolo: le Selezioni 2023 sotto la firma di Philipp Zublasing, innovazione e tradizione in bottiglia
BANNER

Le Selezioni 2023 della Cantina San Paolo, imbottigliate da aprile e presentate en primeur a Vinitaly, sono ora disponibili nelle enoteche e nei ristoranti di tutta Italia. Questi vini rappresentano il cuore della produzione della storica cooperativa fondata nel 1907 ad Appiano, frutto di uve selezionate da vigneti di alta qualità situati principalmente intorno al paese di San Paolo. “Le Selezioni raccontano nel bicchiere una storia di vitigno e terroir, con una precisa impronta stilistica di freschezza e tensione che ho cercato di interpretare e sviluppare al meglio,” afferma Philipp Zublasing, enologo della cantina.

L’annata 2023, che segna l’inizio della carriera di Zublasing alla Cantina San Paolo, è stata caratterizzata da condizioni meteorologiche complesse, richiedendo uno sforzo straordinario da parte delle 200 famiglie viticoltrici.

La primavera è stata segnata da poche piogge e temperature fresche, mentre l’estate ha portato umidità e picchi di calore. A settembre, le giornate calde e le notti fresche hanno stabilizzato la situazione.

“È stata un’annata impegnativa, ma gli sforzi scrupolosi dei nostri soci ci hanno permesso di portare in cantina grappoli sani e maturi. Sono molto soddisfatto di come i vini si sono evoluti in questi mesi,” spiega Zublasing.

Le Gemme delle Selezioni 2023 Cantina San Paolo

  • Plötzner: Il Pinot Bianco simbolo della Cantina San Paolo, giunto alla sua 38esima vendemmia, proviene dai terreni calcarei e porfirici del maso Plötznerhof ad Appiano Monte, a circa 650 metri di altitudine. L’annata corrente si distingue per un finale sapido, testimonianza del terroir unico della zona.
  • Gfill Sauvignon: Con le sue note di sambuco e una struttura acida croccante, questo Sauvignon proviene da una zona fresca e ventilata ai piedi della Costiera della Mendola, conferendo al vino una vivacità ineguagliabile.
  • Missianer 2023: Questo Vernatsch premiato al Vernatsch Cup 2024, interpreta una Schiava dal carattere genuino, con aromi fruttati e floreali e una bocca succosa.

Un passo verso la Sostenibilità

Con l’annata 2023, la Cantina San Paolo ha fatto un passo significativo verso la sostenibilità, adottando una bottiglia di vetro più leggera e ecologica. Oltre il 90% della produzione è passata da bottiglie di 460 grammi a quelle di 410 grammi, riducendo così le emissioni di CO2 durante la produzione del vetro.

Le Selezioni 2023 della Cantina San Paolo rappresentano non solo una celebrazione della viticoltura di alta qualità, ma anche un impegno verso un futuro più sostenibile, il tutto sotto la guida innovativa e appassionata di Philipp Zublasing.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER