• Trade

Doc e Docg Oltrepò Pavese allo Slow Wine Tour Usa

BANNER

Parte oggi lo Slow Wine Tour Usa 2024. E tra i protagonisti del roadshow da una costa all’altra degli States c’è anche il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, che ha scelto di partecipare alla promozione delle sue Denominazioni negli Stati Uniti con ben 20 aziende in rappresentanza delle Doc e della Docg Metodo Classico: Bruno Verdi, Cà di Frara, Calatroni, Cà Montebello, Cantine Montagna, Castello di Cigognola, Club del Buttafuoco Storico, Conte Vistarino, Cordero San Giorgio, Defilippi, Frecciarossa, Giovannella Fugazza, Giorgi, La Genisia, La Travaglina, Losito e Guarini, Quaquarini Francesco, Tenuta Mazzolino,  Tenuta Travaglino, Torti L’Eleganza del Vino.

Washington DC, New York, Austin, Denver e San Francisco sono le destinazioni di questo viaggio del vino dove ad ogni tappa sono previsti banchi d’assaggio e una masterclass dedicata all’approfondimento per raccontare le Denominazioni d’Oltrepò Pavese città per città.

Slow Wine Tour Usa 2024: Doc e Docg Oltrepò Pavese in scena negli States

Oltre l’esperienza del Pinot Nero, la partecipazione del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese è di nuovo l’occasione per fare scoprire autenticità, distinzione, carattere e qualità delle Doc dell’Oltrepò Pavese.

Territorio prezioso per le sue Denominazioni di vino di alta qualità, attraverso questo Tour mondiale offre un’esperienza unica che va oltre il prestigio del Pinot Nero, vitigno che caratterizza da sempre le colline di questo grappolo di Lombardia. 

Slow Wine Tour Usa 2024: il vino di Doc e Docg Oltrepò Pavese in scena negli States con il Consorzio Tutela Vini.

“Con la sua Docg e le  sue Doc, l’Oltrepò Pavese, racconta storia e storie di una terra da sempre del vino, che si sta affermando da qualche anno anche all’estero, grazie proprio a questi tour promozionali”, sottolinea il direttore del Consorzio Carlo Veronese.

È una terra che celebra l’eleganza del Metodo Classico e presenta una moderna interpretazione del suo Pinot Nero in rosso. Tutto da scoprire in occasione dello Slow Wine Tour Usa 2024, con i suoi banchi d’assaggio itineranti, solo per un pubblico professionista, e grazie alle masterclass che svelano, nel profondo e attraverso tutti i sensi, le tipicità di ogni denominazione, anche di quelle da vitigni autoctoni, offrendo un’autentica esperienza Doc che sorprenderanno gli interlocutori del tour.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER