https://www.banfi.it/it/
banner
  • Trend

The World’s 50 Best Restaurants 2022: la classifica “estesa”

Dello stesso argomento

banner

Primi annunci per la classifica The World’s 50 Best Restaurants. La graduatoria, sponsorizzata da S. Pellegrino e Acqua Panna, premia i migliori ristoranti a livello globale del 2022. E in attesa di scoprire quali saranno, durante la cerimonia che si terrà lunedì 18 luglio a Londra, i fantastici 50 del mondo, svelate le posizioni dalla 51 alla 100.

L’elenco dei migliori ristoranti 2022: la classifica dalla 51 alla 100

L’elenco annuale dei Best Restaurants, che questo anno celebra il suo 20esimo anniversario, è stato stilato da una giuria di oltre 1000 esperti indipendenti che appartengono al mondo della gastronomia, da chef e giornalisti di fama internazionale a gastronomi itineranti. 

La graduatoria estesa nasce dallo stesso processo di votazione delle posizioni dalla 1 alla 50 e ha lo scopo di puntare i riflettori su un numero sempre maggiore di realtà dedicate al fine dining in tutto il mondo.

Ecco alcune curiosità legate alla classifica dalla 51 alla 100:

  • Sono presenti 20 nuovi ristoranti provenienti da 15 paesi differenti, che vanno dal Messico all’Australia;
  • I ristoranti hanno sede in 22 paesi distribuiti su 6 continenti, cui si aggiungono le new entry che hanno sede in Medio Oriente, e che lo scorso anno non erano presenti nell’elenco;
  • 14 ristoranti provengono dall’Asia, 13 dall’Europa, 11 dal Nord America, 2 dal Medio Oriente, 2 dall’Africa, 1 dall’Oceania e 7 dal Sud America;
  • Fanno il loro ingresso rispetto alla classifica 51-100 del 2021, ristoranti provenienti da 5 nuove destinazioni, tra cui Argentina, Cina, Germania, Singapore ed Emirati Arabi Uniti;
  • La new entry che ha raggiunto la posizione più in alta nella lista 51-100 è il ristorante Trèsind Studio a Dubai, Emirati Arabi Uniti, al numero 57 della classifica;
Migliori ristoranti al mondo: le new entry della classifica “estesa” The World's 50 Best Restaurants 2022 con le posizioni dalla 51 alla 100.
Trèsind Studio a Dubai, Emirati Arabi Uniti

Le new entry della classifica “estesa” The World’s 50 Best Restaurants 2022

L’Asia vanta ben 14 ristoranti nella classifica di quest’anno dislocati in sette città, tra cui: il Mingles a Seoul (71), il Fu He Hui a Shanghai (64), Neighborhood (76) e Wing (100), entrambi a Hong Kong, più due ristoranti in Giappone: Sazenka (59) e la new entry Sézanne (82). 

Anche l’India entra in scena con l’Indian Accent a New Delhi che conquista un posto in classifica, salendo alla posizione 92. 

Dei tre ristoranti di Singapore, Zén (70) e Meta (95) sono i nuovi arrivati e si uniscono all’ormai consolidato Burnt Ends (n.94). 

Quattro i ristoranti thailandesi, tra cui Le Du (65) e Sühring (66), oltre ai nuovi ingressi del Samrub Samrub Thai (75) e del Raan Jay Fai (85).

Tanti i ristoranti nella lista 2022 che provengono da nuove aree geografiche, a partire dagli Emirati Arabi Uniti con due new entry: Trèsind Studio (57) e Orfali Bros Bistro (87), entrambi a Dubai. Tra i nuovi ingressi in classifica sono presenti due ristoranti provenienti da Città del Messico, Rosetta (60) e Máximo Bistrot (89), oltre all’Evvai (67) che ha sede a San Paolo, Brasile, il Kol (73) a Londra e tre ristoranti francesi, Table di Bruno Verjus (77) a Parigi, AM par Alexandre Mazzia (80) a Marsiglia e Flocons de Sel (99) a Megève. 

Tra le new entry 2022 anche il Gimlet alla Cavendish House (84) a Melbourne, il Mishiguene (88) a Buenos Aires, l’Oriole (91) a Chicago e l’Hertog Jan al Botanic Sanctuary (93) ad Anversa.

“Con i ristoranti distribuiti sui 6 continenti, quest’anno la classifica 51-100 contempla una varietà di destinazioni più ampia che mai”, commenta William Drew, direttore dei contenuti di The World’s 50 Best Restaurants. “Siamo entusiasti di avere 20 ristoranti che fanno il loro ingresso per la prima volta. Un numero importante che merita di essere sottolineato, mentre il mondo della gastronomia è impegnato a fronteggiare le enormi sfide scaturite dalla pandemia”.

BANNER
banner
banner
banner