Tenuta Sant’Antonio: Valpolicella Superiore La Bandina 2018 ottiene i Tre Bicchieri Gambero Rosso

Il Valpolicella Superiore La Bandina 2018 di Tenuta Sant’Antonio ha ottenuto i Tre Bicchieri della guida Vini d’Italia 2022, prestigioso riconoscimento del Gambero Rosso, un risultato che premia il percorso di sviluppo intrapreso dalla famiglia Castagnedi verso tecniche e prodotti sempre più innovativi.  

Tenuta Sant’Antonio, uno stile moderno e iconico

Per la Tenuta di Colognola ai Colli l’annata 2018 si caratterizza infatti come pietra miliare nel processo di ricerca di uno stile che abbini una bevibilità moderna, fresca e internazionale con i caratteri identitari di un territorio straordinario come la Valpolicella. La Bandina 2018 è quindi l’espressione massima di un prodotto che più di ogni altro sa raccontare il tempo in cui viviamo, rispettando la territorialità e i valori che da sempre la famiglia Castagnedi porta avanti: profondo rispetto per il territorio, autentica genuinità e sostenibilità, quest’ultima intesa come sintesi armonica tra uomo e ambiente.

La Bandina, etichetta Single Vineyard

La Bandina è l’etichetta Single Vineyard di Tenuta Sant’Antonio, nata per riflettere a pieno le caratteristiche di un terroir iconico, capace di emozionare appassionati da tutto il mondo. Tutte le fasi, dalla lavorazione del vigneto alla vinificazione, sono eseguite con estrema attenzione e con tecniche su misura, come l’utilizzo delle botti grandi per dare maggiore eleganza e finezza. La provenienza da un singolo vigneto genera così un prodotto autentico, coerente e capace di cogliere al meglio ogni sfumatura: dalle note balsamiche di liquirizia, menta e grafite fino ai sapori tipici del Valpolicella Superiore come frutta rossa, liquirizia, tabacco e legno di cedro.

Tenuta Sant’Antonio: le emozioni della Valpolicella

“Siamo estremamente orgogliosi di questo importante riconoscimento, che testimonia come l’intenso cammino di evoluzione che stiamo percorrendo verso prodotti sempre più moderni e innovativi ci stia portando nella direzione giusta”, ha dichiarato Armando Castagnedi, titolare insieme ai fratelli di Tenuta Sant’Antonio. “Da sempre Tenuta Sant’Antonio punta a creare vini di eccellenza, capaci di trasmettere ad un pubblico internazionale tutte le emozioni e i valori della Valpolicella, un territorio che in questi anni con la denominazione Superiore sta aprendo nuove e più ambiziose frontiere. In questo periodo così complesso dobbiamo continuare a investire per cogliere al meglio tutte le opportunità che abbiamo davanti: noi ci siamo”. 

La Valpolicella Superiore

L’importante riconoscimento ottenuto da La Bandina conferma la forte spinta della denominazione Valpolicella Superiore Doc, capace di innovarsi e di imporsi nel panorama enologico mondiale grazie a vini di assoluto valore. Una ricerca della qualità che ha permesso a La Bandina di inserirsi nel limitatissimo club di eccellenze di questa denominazione riconosciute dal Gambero Rosso, incarnando i tratti più autentici del terroir. “Per noi produttori della Valpolicella, il Superiore è il vino che racconta intimamente l’anima della nostra terra. Grazie a etichette come La Bandina e a riconoscimenti come i Tre Bicchieri, Tenuta Sant’Antonio contribuisce con orgoglio a portare nel mondo una denominazione che, insieme all’Amarone, rappresenta il testimone per eccellenza del territorio”, ha concluso Paolo Castagnedi, titolare ed enologo della Tenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto