Vini più costosi 2021: la classifica di quelli venduti online

Ne abbiamo parlato nelle scorse settimane. I vini, soprattutto quelli più rari, sono capaci di resistere a ogni crisi. Ma non solo: con il tempo che passa, finiscono per acquisire ancora più valore. Perché al momento opportuno, tra le bottiglie all’asta, un appassionato sarà sempre pronto a farsi conquistare dal fascino dell’etichetta introvabile o dell’annata mito. Ancora di più quando i vini sono battuti online, ampliando in maniera esponenziale la platea dei contendenti: quei collezionisti, come già raccontato, spesso più giovani e più esperti di strumenti digitali e del loro utilizzo. Ma quali sono stati i vini più costosi del 2021 online? Vi svegliamo le etichette da record.

Un anno da record per le aste di vini online: prezzi alle stelle

Per il mercato delle aste dei vini pregiati, il 2021 è stato un anno pieno di record, caratterizzato da una forte domanda per i fine wines e da un incremento dei prezzi raramente registrato.

A evidenziarlo sono anche i dati condivisi da iDealwine, leader mondiale delle aste di vini online con una comunità di 650mila appassionati, che sulla sua piattaforma ha organizzato negli scorsi 12 mesi 48 vendite, di cui 9 collezioni private.

A venire scambiate sono state oltre 190mila bottiglie (+8,5% rispetto al 2020), per un importo complessivo di 27,5 milioni di euro (+19,50%): dati che mostrano chiaramente l’aumento dei prezzi. 

Contemporaneamente alle aste, anche gli acquisti diretti su iDealwine hanno registrato un ulteriore aumento delle vendite (+35%), che hanno raggiunto i 13,5 milioni di euro con più di 200mila bottiglie vendute.

Ma quali sono state le etichette e i vini protagonisti di questo exploit di acquisti digitali?

La classifica dei vini più costosi del 2021 online: la Borgogna regna

Anno dopo anno, la tendenza non fa che accentuarsi: la Borgogna guadagna sempre più spazio nella classifica dei vini più costosi al mondo, al punto da imporre una supremazia quasi assoluta. 

Quest’anno occupa 41 posti nella Top 50 dei lotti più costosi (contro i 36 del 2020) e ben 49 posti della Top 50 delle bottiglie aggiudicate (contro i 39 del 2020). 

La palma di etichetta più costosa è andata, come nel 2020, a un Musigny del Domaine Leroy 2006, aggiudicato per 28.244 euro. 

Il lotto più caro del 2021 è invece una cassa del Domaine de La Romanée-Conti, contenente 12 diversi Grand Cru dell’annata 2017 e aggiudicata per un totale di 42.857 euro.

Il lotto più caro del 2021 online è una cassa del Domaine de La Romanée-Conti, contenente 12 diversi Grand Cru dell’annata 2017
Il lotto più caro tra i vini più costosi del 2021 online è una cassa del Domaine de La Romanée-Conti, contenente 12 diversi Grand Cru dell’annata 2017

Quali i vino più costosi al di fuori della Borgogna?

Bordeaux, invece, risulta in netta retrocessione nella classifica dei Top 50. Da qualche anno, infatti, la sua quota in classifica tra i vini più cari è in costante diminuzione.

Malgrado alcune significative aggiudicazioni, i Grand Cru bordolesi non registrano gli stessi prezzi della Borgogna, soprattutto dopo i numerosi record osservati nelle aste nel corso del 2021. 

E per la prima volta, Bordeaux perde la sua egemonia nella Top 50, confermando la sua presenza con soli 10 posti all’interno della graduatoria grazie a lotti di Petrus, Cheval Blanc, Mouton-Rothschild e a delle casse da collezione, come Duclot e Carré d’As.

Al di fuori della Borgogna e di Bordeaux, nella classifica troviamo solo un’etichetta proveniente da un’altra regione: si tratta di una bottiglia del Domaine de la Grange des Pères, un’Igp Pays d’Herault: la prima annata prodotta dalla tenuta, la 1992, è stata aggiudicata per un totale di 8.350 euro.

Per sbirciare alle classifiche complete dei vini più costosi del 2021 venduti online, di seguito le Top 50 dei lotti e delle bottiglie.

Vini più costosi
I vini più costosi 2021 online: i lotti
Vini più costosi
Vini più costosi
Vini più costosi
I vini più costosi 2021 online: le bottiglie
Vini più costosi
Vini più costosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto